Connect with us

Breaking news

ANCONA / Via dalla scuola, maestro accusato di violenza su minore

L’uomo era già stato interdetto dall’esercizio dell’insegnamento per otto mesi

ANCONA, 24 settembre 2020 – Avrebbe usato violenza sessuale nei confronti di una sua alunna della primaria, ad un maestro è stata applicata la misura coercitiva del divieto di dimora negli istituti scolastici pubblici e privati di ogni ordine e grado.

È quanto deciso ieri, 23 settembre, dal Tribunale di Ancona, al culmine delle indagini della Procura e della Squadra Mobile, sezione reati contro la persona, in danno di minori e a sfondo sessuale.

L’investigazione era partita nell’ottobre 2019 e ha permesso di accertare i gravi fatti commessi dal maestro ai danni dei bambini della scuola a lui affidati. L’uomo nel dicembre 2019 era stato interdetto dalla sospensione dell’esercizio del pubblico servizio di insegnamento in scuola pubblica o privata per la durata di otto mesi.

Nel pomeriggio di ieri, all’esito del nuovo provvedimento cautelare emesso dal Gip di Ancona, il maestro è stato raggiunto dai poliziotti della Squadra Mobile che gli hanno notificato l’ordinanza di divieto di dimorare nei luoghi in cui si trovano istituti scolastici.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.