Connect with us

Chiaravalle

CHIARAVALLE / MUORE A 28 ANNI IN CASA, LA TRAGICA SCOPERTA FATTA DAL FIDANZATO

La casa di via Sanzio dove è stato ritrovato il corpo senza vita della ragazza

La casa di via Sanzio dove è stato ritrovato il corpo senza vita della ragazza

CHIARAVALLE, 1 settembre 2016 –  Una morte ancora avvolta in un alone di mistero.

Blandine Diavila, una bella ragazza di 28 anni, figlia di un pugile congolese abbastanza noto, è stata trovata dal fidanzato impiccata con una sciarpa o un foulard nella sua abitazione a Chiaravalle all’alba di oggi.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Alcuni elementi fanno ipotizzare il suicidio ma altri aspetti rendono ancora oscuro lo scenario della morte della giovane.

Indagano i carabinieri e sul luogo si è recata la pm Irene Bilotta, con il medico legale Adriano Tagliabracci. Sembra che siano state rinvenute alcune tracce di sangue ma gli inquirenti, al momento, le ritengono compatibili con il suicidio, forse derivanti da rigurgito.

Blandine Diavila, giovane molto conosciuta a Chiaravalle, è stata rinvenuta a terra dai soccorritori, sembra che il fidanzato, una volta fatta la terribile scoperta, l’abbia adagiata sul pavimento. La ragazza, che ieri sera era andata a ballare in un locale di Marina di Montemarciano, non ha lasciato biglietti o messaggi.

Il pm ha disposto l’autopsia e una serie di accertamenti tecnici anche su cellulari e pc della ventottenne. Dalle parole di alcuni amici sembra che la giovane ieri sera abbia litigato con il fidanzato, il quale è già stato ascoltato dagli inquirenti, che frequentava da poco più di un mese dopo la fine della relazione precedente con un altro ragazzo del posto con cui ancora divideva l’appartamento di via Sanzio dove è stata rinvenuta cadavere.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche