Connect with us

Attualità

CINGOLI / Anche il Balcone aderisce a “Noi Marche”, bellezze naturali e cicloturismo

Il protocollo d’intesa tra nove Comuni prevede il rilancio dall’Adriatico ai Sibillini anche attraverso il turismo ciclistico nei boschi cingolani

CINGOLI, 29 giugno 2020C’è anche Cingoli tra i Comuni della nuova associazione “Noi Marche.

In queste settimane, infatti, il Balcone delle Marche ha aderito all’accordo tra Comuni del Maceratese-Fermano per far ripartire il sistema turistico marchigiano locale dopo il lockdown causato dalla pandemia Covid-19, tra bellezze culturali e iniziative legate al ciclo-turismo.

Cos’è “Noi Marche”

L’associazione, composta da Civitanova Marche (capofila), Appignano, Montegranaro, Morrovalle, Fiastra, Penna San Giovanni, Sarnano e appunto Cingoli, ha l’obbiettivo di mettere in sinergia i territori maceratesi-fermani, dalla Costa Adriatica ai Monti Sibillini, per migliorare l’accoglienza, l’informazione e la commercializzazione del prodotto turistico e cicloturistico, attraverso eventi che promuoveranno le eccellenze, la storia e le tradizioni di questi Comuni.

L’assessore Cristiana Nardi firma il protocollo d’intesa di Noi Marche

Il protocollo d’intesa di “Noi Marche” è stato firmato dall’assessore al turismo Cristiana Nardi a Civitanova Marche lo scorso 5 giugno. Cingoli, nello specifico, propone visite guidate nei musei, nelle chiese e nei palazzi storici, dal Palazzo Comunale che ospita l’opera “Madonna del Rosario e Santi” di Lorenzo Lotto e il museo archeologico statale, passando per la Collegiata gotica-romana di S. Esuperanzio, il più importante monumento religioso comunale con il suo organo del Callido, fino ad arrivare al Santuario di S. Sperandia e alle sue grotte.

Tutti gli amministratori coinvolti nel progetto “Noi Marche”, tra cui la cingolana Nardi (quarta da destra)

«Saranno iniziative – ha spiegato il sindaco Michele Vittori – dove sfoggeremo tutte le nostre bellezze, storiche artistiche, paesaggistiche. Sicuramente potremo deliziare anche i palati dei nostri turisti con itinerari dedicati alla scoperta dei prodotti locali, come ad esempio l’olio di mignola, il verdicchio e tantissime altre leccornie».

Il turismo ciclistico  

Il tema centrale del progetto è legato al ciclismo turistico, grazie a “Noi Marche Bike Life”. L’associazione, infatti, ha stretto una collaborazione sia con le associazioni specializzate come Agostinelli e-bike Cingoli e Avis Bike Club, che con gli esercizi commerciali e agrituristici come B&B Amor di Lavanda, Casa Silvestri, Casale Fabrizi e B&G Horti del Baio, La Corte sul lago, B&B Al teatro di Tavignano, l’Azienda Agricola Togni Nerovisciola, Agriturismo I Mori, i quali sono diventati “Bike Hotel”.

Altre realtà ricettive come lo Chalet Arena delle Luci, la Baia di Popeye, l’Arcobaleno beach, il Caffè della Porta, Nonno Vì, Mulino Bravi, la Trattoria “Il Focolare” e la Cantina Bacelli garantiranno una copertura completa della domanda di servizi specifici turistici.

Il lago di Cingoli

I nuovi percorsi

Sui sentieri cingolani, come quelli in zona Lago di Cingoli, inoltre, saranno garantite attrezzature adeguate (garantite dalle attività Bike Friendly e Bike Hotel) quali un box per la rimessa, una lavanderia veloce, strumenti per ricariche per bici elettriche e tutte le info per il noleggio, i transfert, le officine e i percorsi cicloturistici.

L’assessore Cristiana Nardi è soddisfatta di questo nuovo progetto per Cingoli e i Comuni coinvolti.

«Siamo convinti – ha spiegato – che ripartiremo tutti insieme e già nel prossimo appuntamento di luglio presenteremo ai partner i nostri percorsi e il nostro territorio. Crediamo che il cicloturismo sia una componente importante per sostenere la ripresa del turismo post-Covid. Infine, per fruire delle bellezze dei nostri territori, all’insegna del rispetto dell’ambiente, della sostenibilità e della tranquillità, sono stati mappati dei percorsi ciclistici, scaricabili gratuitamente dal sito www.noimarche.it».

La mappa dei percorsi cicloturistici a Cingoli sul sito di Noi Marche

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio
Granpanda 03-04-20


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.