Connect with us

Lettere & Opinioni

CINGOLI / Piano Sanitario, Consalvi (Pd): “Polemica pretestuosa”

Il vice sindaco Filippo Saltamartini aveva rincarato la dose sul flop riguardo il riconoscimento dello status di area disagiata

CINGOLI, 11 febbraio 2020 – Pensavamo che non si arrivasse a tanto, ma quando ci troviamo di fronte a personaggi dell’Amministrazione Comunale accecati dalla propaganda permanente a discapito dei giusti interessi dei cittadini può avvenire anche questo!

Invece di prendere atto con soddisfazione del risultato ottenuto, ci si lancia in una polemica pretestuosa, sguaiata e inconcludente estrapolando dal Piano parole o frasi dal contesto complessivo.

Tutto questo avviene perché sono in campagna elettorale permanente e nello stesso tempo cercano di coprire il loro isolamento dal contesto regionale.

Cercano la polemica perché sul Piano Sanitario non hanno toccato palla e i loro rappresentanti hanno votato contro non proponendo nulla di alternativo auspicando solo il rinvio.

Il Piano (pag.55 e 56) nella parte che riguarda Cingoli è chiaro e non è interpretabile, quando viene scritto che Cingoli, Cagli e Sassocorvaro vengono equiparati ad aree disagiate o particolarmente disagiate come Amandola e Pergola cosa ci doveva essere scritto di diverso?

Quando viene citato che nel settore Emergenza Urgenza deve essere previsto anche un medico dedicato oltre al medico del 118 addirittura è rafforzativo di tutto il discorso!

Mentre le libere interpretazioni di cosa che non c’è scritto le lasciamo a chi ha trasformato la difesa dell’ospedale in un terreno di lotta politica inqualificabile di cui i cittadini cominciano a provare disgusto.

Siccome noi siamo ancora lucidi e sereni, in questo momento invece delle polemiche auspichiamo la formazione di una commissione ristretta che vada a Roma (quando il Piano nei prossimi mesi verrà inviato al Ministero) per argomentare e difendere la zona disagiata in quanto, noi l’abbiamo sempre affermato, con le prescrizioni del DM 70 nessuno dei territori citati né Amandola né tantomeno Pergola rientrano in questi criteri. L’impegno dell’attuale Ministro è quello di rivederli in modo più elastico e questo è un bene, andare a difenderli e spiegarli crediamo che sia quantomeno opportuno.

Raffaele Consalvi, Capogruppo Uniti per Cingoli

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.