Connect with us

Attualità

CINGOLI / VITA DA SOCIAL, A SCUOLA CON LA POLIZIA POSTALE

Polizia Postale a Cingoli

L’Ispettore Raffaele Daniele ha parlato alla Primaria di Cingoli dell’utilizzo della rete da parte dei più giovani e dei relativi rischi

CINGOLI, 7 dicembre 2019La Polizia Postale di Macerata incontra gli studenti, i docenti e i genitori dell’Istituto Comprensivo “Enrico Mestica” di Cingoli per parlare dei pericoli legati alle nuove tecnologie ed alla rete. Il 5 dicembre si è svolta la conferenza alla Primaria del Capoluogo, tenuta dall’ispettore Raffaele Daniele.

La dirigente scolastica, prof.ssa Emanuela Tarascio, ha presentato l’incontro. «Sono felice – ha detto – di ospitare oggi la Polizia Postale per il primo incontro su questo tema. Ci stiamo rendendo conto che l’uso della tecnologia e dei social network viene fatto molto spesso in maniera scorretta. Sta diventando un problema. Ci potranno chiarire le idee su diversi aspetti e su quello che dice la normativa sul corretto utilizzo della rete. I nostri studenti più grandi hanno difficoltà a capire l’illiceità di certe procedure, nonostante noi lo diciamo più volte a scuola.»

Il cyber-bullismo e la pedo-pornografia

Sono stati tanti i temi toccati dall’ispettore, come l’anonimato, il cyber-bullismo e la pedo-pornografia, passando per i pericoli ed i reati legati al cattivo utilizzo di internet. «Negli ultimi tempi – ha detto Daniele – in rete parliamo come se parliamo con gli amici al bar. Accettare un’amicizia in rete ad uno sconosciuto è come fare entrare in casa nostra uno sconosciuto, perché inserisco le mie informazioni personali. Su Tik Tok e Instagram i più giovani inseriscono le proprie foto e i propri video, e aprono la porta di casa loro per fare entrare gli estranei. La consolle Play Station può andare in rete e attraverso questi giochi si può fare conoscenza con chiunque. Quando io gioco con un altro giocatore, quei giocatori sono degli sconosciuti e come tali dobbiamo trattarli, prendendo tutte le precauzioni che tutti prendiamo quando ci vengono a suonare a casa degli sconosciuti.»

L’ispettore ha chiaramente delineato i rischi della rete per i più giovani. «Internet – ha continuato – fornisce tutto e ha già in parte soddisfatto le curiosità dei giovani, nel momento in cui non si ha una capacità di avere uno spirito critico. I ragazzi sono portati a fare delle confidenze agli amici, mandando anche delle foto che vanno in circolo e diventa di dominio pubblico. Tutto quello che pubblichi è per sempre e rimane in circolo.»

Prevenire il fenomeno

Daniele, nel suo lungo intervento, ha prescritto quali siano le azioni che possono fare i più grandi per prevenire questo fenomeno. «La tecnologia – ha dichiarato – è facile da utilizzare. Gli adulti controllano poco. Se non controlliamo i nostri figli, ci possiamo trovare di fronte a determinate situazioni, come l’adescamento e il cyber-bullismo. I nostri figli non sanno distinguere le azioni legali da quelle illegali. Possono essere vittime ma anche potenziali autori di reati. Bisogna lavorare molto sulla prevenzione, sul come utilizzare gli strumenti. Per insegnare loro, dobbiamo prima di tutto essere noi adulti delle persone educate all’utilizzo della tecnologia.»

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina2 ore fa

Fabriano / Musica, danza e tradizioni alla conquista del centro storico

Cinque serate in piazza del comune per raccontare l’arte in tante forme diverse Fabriano, 11 agosto 2022 – La musica...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Trovata in possesso di un bici rubata ad un bimbo di 4 anni: denunciata una donna

Gli uomini del Commissariato hanno notato la bicicletta rubata nei pressi di un garage privato Fabriano, 11 agosto 2022 –...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Croce Rossa in lutto, oggi l’ultimo saluto a Chira

Francesco Bravi, presidente della Cri cittadina: «Quante cose buone hai fatto indossando con passione e onore la nostra divisa» Jesi,...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Canile di Putido, il Comune cerca un gestore

Gli interessati potranno presentare domanda entro e non oltre le 13 del prossimo 19 agosto Fabriano, 11 agosto 2022 –...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Portafoglio rubato, documenti e carte di credito ritrovati in pizzeria

Il tutto avvolto nella pagina di un volantino pubblicitario deposto sotto una sedia all’esterno de “L’Angolo del Buongustaio” di Viale...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Incontro Amministrazione comunale e Panathlon Club

Per promuovere i valori dello sport, presentato agli amministratori cittadini il “Premio Studente Atleta”, borsa di studio di 500 euro...

Attualità7 ore fa

Maiolati S. / Lo spettacolo del firmamento alla Casa dell’olio

La “Festa con le stelle” in programma al parco da domani a domenica, luogo perfetto per ammirare il cielo ed...

notte nera Gek Tessaro - Il Circo delle Nuvole notte nera Gek Tessaro - Il Circo delle Nuvole
Eventi & Cultura7 ore fa

Cupramontana / Arriva la due giorni di “NotteNera in tour”

«Una importante occasione di collaborazione», spiegano coralmente la direttrice artistica Sabrina Maggiori e l’assessore alla cultura Maddalena Mennechella Cupramontana, 11...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Teatro ragazzi, stasera “Arrivi e partenze”

In Piazza delle Monachette viene recuperato lo spettacolo sospeso a causa dell’allerta meteo Jesi, 11 agosto 2022 – Sospeso per...

Sport7 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Ecco il calendario della nuova avventura

Esordio in trasferta il 9 ottobre a Formigine, tra le mura amiche il 16 per affrontare il Cus Siena Jesi,...

Meteo Marche