Connect with us

Attualità

CORONAVIRUS / Laurearsi online a Cingoli, l’esperienza di Erica

Laurea ERica Lancioni

La 26enne cingolana, studentessa della Ca’ Foscari di Venezia, ha discusso la tesi ieri dal salotto di casa 

CINGOLI, 11 marzo 2020 – Il Coronavirus non ferma le Università italiane ed una cingolana ha già usufruito della laurea on-line.

La nuova dott.ssa Erica Lancioni, studentessa dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, infatti, ieri 10 marzo si è laureata comodamente da casa a Cingoli insieme ai suoi cari, a causa dell’emergenza Covid-19 che ha bloccato le attività didattiche fisiche negli atenei.

La laureata e la tesi

Erica, classe 1994, ha frequentato il corso magistrale in Scienze del Linguaggio e nello specifico il curriculum “Linguistica per la sordità e i disturbi del linguaggio”. La tesi, intitolata “I pronomi clitici in bambini a sviluppo tipico della scuola primaria: l’uso in contesti semplici e a ristrutturazione”,  è stata realizzata con il coordinamento della relatrice prof.ssa Francesca Volpato, docente in Linguistica Clinica.

«È una tesi sperimentale – ci spiega la neo-laureata – in cui ho studiato la competenza dell’uso dei pronomi italiani in bambini a sviluppo linguistico tipico, per capire come questa migliora con l’età e il grado di scolarizzazione. Per fare questo, ho somministrato dei test linguistici ai bambini della scuola primaria di Cingoli. Ringrazio le maestre che mi hanno aiutato per la disponibilità e la gentilezza dimostrata nei miei confronti».

L’emergenza e la laurea online

Laurea Erica Lancioni

La dott.ssa Erica Lancioni

Già da due settimane il Veneto aveva chiuso le scuole e le università a causa dell’emergenza Covid-19, così l’Università “Ca Foscari” si è organizzata per lo svolgimento delle lauree online, tramite l’applicazione “Meet Hangouts” di Google. Così anche Erica ha discusso la tesi nella propria abitazione di Cingoli, in sala da pranzo, davanti ai parenti e agli amici più stretti.

«Sicuramente – ci racconta – mi sarebbe piaciuto festeggiare a Venezia, ma è stata un’esperienza diversa. L’Università si è dimostrata pronta e disponibile ad informarci, spiegandoci nel dettaglio cosa fare. Ieri l’ansia si è fatta sentire, però quando ho cominciato a parlare è stato molto bello, perché mi sembrava di ripetere come stavo facendo per prepararmi nei giorni scorsi. È stata una cosa “intima” e sono contenta che mi abbiano dato la possibilità di laurearmi in tempo».

L’esito

Erica, vinta l’ansia iniziale, ha discusso con grande successo la propria tesi e si è laureata con il punteggio di 108 su 110, riuscendo a strappare tutti e 8 i punti previsti dal lavoro. Diplomata al Liceo Linguistico di Cingoli, era già laureata alla triennale di Lingue e Letterature Straniere all’Università di Macerata. Nel tempo libero, presta il suo tempo come volontaria alla Croce Rossa Italiana di Cingoli ed è attiva in particolare nel gruppo dei giovani del Comitato.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.