Connect with us

Cronaca

FABRIANO / IL GIRO DEL MONDO IN 22 CORTI, SALE L’ATTESA PER IL FABRIANO FILM FEST

FABRIANO, 25 maggio 2017 – Il conto alla rovescia non finisce, anzi, prosegue e si avvicina ogni attimo di più al fatidico 9 giugno, giorno di debutto della quinta edizione del Fabriano Film Fest.

I “corti” in rassegna, “grandi emozioni in piccole dosi” come racconta la tagline pensata dagli organizzatori sono finalmente al completo: nella giornata di ieri (24 maggio) sonos stati annunciatile 22 pellicole in gara. 10 film italiani, 12 stranieri. Un nuovo ed autentico giro del mondo che per 3 giorni metterà a confronto stili e sensibilità diversa. La kermesse si svolgerà a Fabriano dall’8 all’11 giugno. 

“Finalmente abbiamo la lista dei finalisti – spiegano sui profili social gli organizzatori del Film Fest. Vi faranno ridere o piangere. Sicuramente pensare”.

Tra i tanti film anche uno proveniente dal lontano e martoriato Afghanistan.  “Mary Mother”, il corto di Sadam Wahidi racconta di un lontano villaggio dell’Afghanistan,  e di Mary, una donna che sente alla radio la notizia della caduta della provincia di Kunduz nelle mani dei talebani. Dal momento che le autorità non hanno notizie di suo figlio, militare nell’esercito di Kunduz, decide di iniziare il proprio viaggio verso Kunduz per trovarlo. Un “road movie” per così dire che è già stato protagonista in diversi festival raccogliendo premi in India (miglior film), Bangladesh, Russia ed entrando nella selezione.

Ci sarà poi l’italianissimo e  “folle” corto di Valerio Vestoso “Ratzinger Vuole Tornare”. Raggiunta una forma smagliante, Joseph Ratzinger intende riproporsi come Papa. Pertanto affida alla goliardia del proprio manager il rilancio mediatico che ha sempre sognato. Una sorta di “revenge movie” in salsa pontificia che sicuramente spaccherà – e divertirà – il pubblico.

Ci sarà poi il “leggero” “Fantasia”. Made in Finlandia, regia di Teemu Nikki. Il corto racconterà di la ribellione sui generis di un figlio di coltivatori di patate: stanco dei tuberi si porrà l’obbiettivo di portarsi a casa un nuovo e strabiliante piatto, la pizza. Buon appetito e buona attesa.

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.