Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Taccuino di un escursionista di Città, “Spazio Urbano” e l’esempio Fabriano

Successo per la presentazione del libro dell’architetto Benedikt Loderer organizzata dalla Fondazione Carifac

 

FABRIANO, 29 settembre 2020 – «Il senso estetico inteso come cura della persona ha vissuto nelle stagioni recenti un’evoluzione importante nel modo di concepire la bellezza, di conservarla, di arricchirla. Di segno opposto le generazioni dello stesso periodo hanno caratterizzato il loro rapporto con il paesaggio in cui vivono». Questo uno degli argomenti che è stato discusso durante l’appuntamento organizzato dalla Fondazione Carifac di Fabriano venerdì 25 settembre alla Sala Ubaldi. Alla presenza di una platea attenta e partecipativa, nel pieno rispetto della normativa anti-Covid per il mantenimento del distanziamento sociale, è stato presentato il libro dell’architetto Benedikt Loderer: “Taccuino di un escursionista di Città. Definizione di “Spazio Urbano”- L’esempio Fabriano.

È stato lo stesso autore a definire i concetti urbanistici presenti nel testo, dopo lo storytelling sul lavoro svolto da parte di Paolo Panfili e la recensione del libro da parte dell’architetto Giampaolo Ballelli.  A fare gli onori di casa, Dennis Luigi Censi, membro del Cda della Fondazione Carifac che portato i saluti del Presidente Ottaviani, assente per motivi istituzionali.

Lo stesso Presidente ha evidenziato nella prefazione al testo di Loderer, le motivazioni che hanno indotto la Fondazione Carifac a tradurre il volume in lingua italiana. «Nel giugno del 2019, nell’ambito della XIII Annual Conference Unesco delle città creative che si è svolta a Fabriano, come Fondazione Carifac abbiamo organizzato un evento collaterale dal titolo evocativo: La città sostenibile, progetti concreti di riqualificazione urbana. Abbiamo invitato il presidente dell’Acri, l’ex ministro Francesco Profumo, che ha evidenziato il ruolo che le Fondazioni di origine bancarie possono avere per la riqualificazione del tessuto urbano. Gli altri relatori hanno proposto esempi concreti di quanto già realizzato in molte città: Oasi Zegna; Caserma Guido Reni a Roma; Ospedali Riuniti e Caserma Montelungo-Colleoni a Bergamo; Complesso San Gallo, Ex Caserma Vittorio Veneto, Ex Caserma Cavalli a Firenze; Manifattura Tabacchi, Napoli; Ospedale a mare, Venezia. Anche la Fondazione Carifac ha proposto un proprio esempio: la riqualificazione del complesso Le Conce, un luogo dove poter riscoprire gli antichi mestieri artigiani che possono offrire risvolti positivi in termini turistici e occupazionali. Crediamo che questo sia un problema prioritario ed è per questo che abbiamo condiviso la proposta di elaborare la versione italiana di un saggio sull’urbanistica di Fabriano. Un’opera inedita che riporta sensazioni e commenti dell’Escursionista di Città (l’autore) nel suo itinerario di visita prima al Centro Storico e successivamente nei nuovi Quartieri di Fabriano. Il testo originale in lingua tedesca fu pubblicato nel 1987 ed ovviamente da allora la Città ha subito trasformazioni strutturali ed antropologiche che discostano le valutazioni dell’Escursionista di Città dal vissuto odierno. Nondimeno le considerazioni espresse possono rappresentare, al di là dell’istantanea dell’epoca, una validità universale a cui ispirarsi per le scelte urbanistiche del futuro, soprattutto nel metodo. Ci è gradito menzionare i concittadini che offrirono un contributo significativo all’Arch. Loderer nella conoscenza di Fabriano, in particolare i compianti Ing. Aurelio Musso, Arch. Alessandro Carancini e Prof. Aldo Crialesi, nonché il Maestro Roberto Stelluti».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

libro1_carifac Sala Ubaldi foto libro2_carifac Sala Ubaldi foto1 libro_carifac
<
>
Condividi
  
    

news

Cronaca1 minuto fa

Jesi / Amazon: variante approvata, via libera al cantiere – VIDEO

Il sindaco Fiordelmondo: «Da oggi esiste la possibilità concreta per questo territorio di diventare un attore importante nel panorama economico...

Attualità1 ora fa

Cupramontana / Conto alla rovescia, poche ore alla Sagra dell’Uva 2022

L’augurio del presidente della Fondazione e sindaco, Enrico Giampieri a tutti i cuprensi: «Ce lo meritiamo, se lo meritano i...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il consigliere Giancarlo Catani propone nuova adesione al Premio Vallesina

Interpellanza nel Consiglio comunale di domani, il Comune di Jesi ne era uscito 16 anni fa «ma ora sarebbe opportuno...

Marche news3 ore fa

Covid-19 / Anche oggi nuovi casi positivi sopra quota 1.000

L’ incidenza regionale cresce per il decimo giorno consecutivo e passa da 323,67 a 361,10 di Redazione Ancona, 28 settembre...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Whirlpool, la multinazionale non si presenta al tavolo del Mise

Dura la presa di posizione di Fiom e Cgil: «Governo utilizzi poteri speciali per fermare spregiudicatezza multinazionale» di Redazione Fabriano,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Mre: una targa per ricordare il Mutuo Soccorso

L’edificio di via Garibaldi abbattuto nel 2017, al suo posto un parcheggio, la sollecitazione di Katia Mammoli: «E’ stato una...

Attualità4 ore fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina5 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Eventi & Cultura6 ore fa

Jesi / Il Sindaco riceve l’ambasciatrice di Cuba

La diplomatica in città per l’inaugurazione a Palazzo Bisaccioni della mostra dell’artista cubano Luis Alberto Saavedra Jesi, 28 settembre 2022...

Sofia raffaeli Sofia raffaeli
Attualità6 ore fa

Chiaravalle / Sofia Raffaeli al voto, l’emozione della prima volta

La campionessa del mondo di ginnastica ritmica è già rivolta ai prossimi impegni che la vedranno prima a Berlino per...

Meteo Marche