Connect with us

Breaking news

FURTI / Derubano le anziane, due donne agli arresti domiciliari

Le due malviventi si aggiravano in centro ad Ancona e cercavano di avvcinare anziane signore, persuadendole ed entrando nelle loro case per rubare

ANCONA, 9 gennaio 2020 – Rubano in case di anziane, i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona arrestano due donne pregiudicate di origini ROM. E’ successo ieri, 8 gennaio, nel capoluogo di regione.

Le due ladre, recidive infra quinquennali, avvicinavano le anziane per le vie centrali di Ancona e cercavano di entrare nelle loro case, millantando amicizie con i loro figli o con altri stratagemmi tali da suscitare confidenza con le vittime. Una volta entrate nelle abitazioni, le due malviventi hanno perpetrato furti ai danni delle anziane in almeno 4 abitazioni accertate.

Le donne, di origini rom, sono state raggiunte ieri sera nella provincia di Bologna dagli agenti della Squadra Mobile anconetana e sono state arrestate applicando la misura degli arresti domiciliari, in ossequio all’ordinanza emessa dal GIP di Ancona, che ha accolto la richiesta del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ancona al termine dell’attività investigativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.