Connect with us

Attualità

JESI / APERTA (CON CAUTELA) LA ROTATORIA DI VIA ANCONA

Resta il “nodo” di via della Figuretta per chi esce dalla città

 

JESI, 14 gennaio 2019 – La rotatoria stradale in via Ancona, all’altezza di viale Don Battistoni (zona Zipa) è aperta al traffico, ma non in modo definitivo. Stando agli “accordi intercorsi tra gli Amministratori ed i residenti di via della Figuretta circa la possibilità di permettere, in via sperimentale, la possibilità per chi percorre via Ancona con direzione Chiaravalle – Jesi di svoltare in via della Figuretta”.

Ecco allora il contenuto dell’ordinanza dirigenziale emessa dalla Dirigente dell’area servizi tecnici del Comune, l’Architetto Francesca Sorbatti, che “ordina” che “con decorrenza dall’11 gennaio 2019 che siano apportate le seguenti modifiche in via sperimentale alla viabilità stradale”. In particolare l’ordinanza prevede che i veicoli che transitano su via Ancona con direzione Fabriano – Ancona, “in prossimità degli ingressi della palestra Pieralisi, dell’albergo Federico II e via della Figuretta devono proseguire diritti”.

Di contro gli automezzi che provengono dal senso opposto, vale a dire quelli che viaggiano con direzione Ancona – Fabriano, “in prossimità di via della Figuretta possono svoltare sulla stessa o proseguire diritti”, verso il centro cittadino. La stessa ordinanza stabilisce che “in via della Figuretta viene istituito il limite massimo di transito per mezzi aventi una massa superiore a 3,5 t.”

Come tutte le varianti alla viabilità anche questa non mancherà di suscitare critiche e malumori, specialmente da parte di chi, uscendo da Jesi, vuole imboccare via della Figuretta, la strada che costituisce la scorciatoia per raggiungere il centro abitato di Monsano. Altri malumori potrebbero arrivare da coloro che, sempre in uscita dalla città, si vogliono recare alla palestra Pieralisi o all’hotel Federico II.

Staremo a vedere.

(s. b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.