Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / JAZZ FESTIVAL: RIBEIRO E ROTATORI, DUE FISARMONICHE INCANTANO LA PIAZZA E IL CIELO DI JESI

jz5JESI, 30 luglio 2016 – Mamma mia! Uno spettacolo. Degna conclusione della quarta edizione dello Jesi Jazz Festival che nel suo piccolo ha regalato momenti di grande musica e di grande emozione.

Uno di questi, appunto, il duetto finale della manifestazione, nell’anfiteatro naturale di piazza delle Monnighette, accanto all’Hemingway Cafè, con  Guilherme Ribeiro e Giacomo Rotatori in una performance, solo per fisarmoniche, da brividi.

Brani standard, conosciutissimi, ma anche loro composizioni che hanno incantato, nella notte, non solo la piazzetta ma anche il cielo di Jesi per la maestria, il dialogo, il calore che i due hanno saputo regalare e trasmettere.

“Il concerto più bello per me – ha esordito Rotatori, marchigiano, di San Lorenzo in Campo – perché sono in coppia con un brasiliano ed è come se fossimo due mondi che si toccano“.

E si sono toccati, i due mondi, dando vita ad un concerto – preparato in appena due ore, mercoledì scorso – al quale non è facile assistere, perché due fisarmoniche insieme che suonano non è cosa di tutti i giorni.

Sullo sfondo, ovviamente, Richard Galliano, il mito vivente, la fisarmonica per eccellenza, e l’ouverture è stata dedicata a lui, con due suoi brani che hanno sciolto il numeroso pubblico presente. Ma al grande maestro si è poi ritornati con Tea for you.jz4

Quindi, due brani composti da Ribeiro e altri due da Rotatori, tra i quali il tango River, dedicato al fiume Cesano, il fiume – come ha voluto specificare – “della mia vita“.

I classici Estate, di Bruno Martino, Tico Tico, e Astor Piazzolla con Libertango e Oblivion, in un crescendo che non ha dispensato ai musicisti soltanto applausi ma anche la partecipazione di qualcuno che si è messo pure a ballare sulla scalinata della piazzetta.

Il concerto di Susanna Stivali in piazza Federico II

Il concerto di Susanna Stivali in piazza Federico II

In precedenza, sul palco di piazza Federico II, Guilherme Ribeiro, che si è detto “felice di essere in questa città bellissima”, si è esibito, anche al pianoforte, insieme a una stupenda Susanna Stivali in un viaggio nella terra brasiliana e la sua musica, un omaggio a quegli autori e compositori – Vinicio De Moraes su tutti – d’oltre oceano. Non sono mancati brani composti dallo stesso Ribeiro, come Acquazzone.

Un’oasi di samba e di ritmi con la voce della Stivali a fare da altro strumento musicale accompagnata anche dalla loop station.

In chiusura, l’omaggio a Ennio Morricone con il tema del film Nuovo cinema Paradiso al quale la Stivali ha adattato un suo testo.

(p.n.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.