Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Jesi Centro: Marco Broglia lascia l’incarico di presidente

«Sono stati due anni intensi e di crescita personale, dispiace molto il raffreddamento con l’Amministrazione comunale, e il sindaco Massimo Bacci: «Lo invito a ripensarci»

JESI, 1 luglio 2020 – Archiviata con il lieto fine la trattativa sui lavori di Corso Matteotti, da presidente dell’Associazione Jesi Centro è tempo di bilanci.
Il vincitore è solo il buon senso che alla fine è prevalso su tutte le parti in causa.
Quel buon senso che anche noi cittadini siamo in grado di tirare fuori per capire che la situazione è difficile anche per chi deve gestire la città. Dispiace molto il raffreddamento dei rapporti tra la nostra associazione che conta 100 imprenditori associati con tanti lavoratori a seguito e l’Amministrazione comunale. Speriamo presto di recuperare e cooperare per il bene della città.

A questo punto è importante farmi da parte per il bene dell’associazione e lasciare spazio a forze nuove. Finisce qui la mia opera di volontariato così da concentrarmi di più sulle mie attività e progetti.

In più di 300 per la foto presso l’Arco Clementino

Sono stati poco più di due anni pieni, intensi e di crescita personale. Vedere questa unione tra una categoria storicamente slegata è stata una grande soddisfazione. Indimenticabile la foto in più di 300 persone sotto l’arco per farne una shopper uguale per tutti.

Molte cose rimarranno indelebili nella mia memoria: penso a tutta la gente all‘inaugurazione del Natale 2018 con il flash mob dei commercianti poi replicato giorni dopo alla casa degli anziani.

I Babbi Natale di Jesi Centro al Collegio Pergolesi

Penso a Jesi’s got talent in piazza, spettacolo memorabile. Penso alle tantissime serate magichemusicali, penso al gioco dell’oca per i negozi, alla caccia al tesoro con le famiglie, ai manichini viventi, alla raccolta fondi per le scuole primarie con i calendari disegnati dai bambini, alle cose organizzate con il Teatro Pergolesi. Tutte iniziative condivise con il team del comitato con lo spirito di fare qualcosa per la nostra città.

L’iniziativa dei manichini viventi

Ringrazio gli assessori Butini, Napolitano, Renzi, la dot. sa Sorbatti , il segretario Celli, cordiali e sempre propensi al confronto. Ringrazio in particolar modo tutti gli operatori comunali fino alla Municipale che ho scoperto sempre molto disponibili e competenti nel risolvere problemi burocratici a volte incomprensibili.
Siamo in buone mani. Ringrazio per la disponibilità il Sindaco, che quando hanno coinciso gli intenti, ci ha sempre ascoltato e aiutato.
Ultimo grazie di cuore a tutti i miei colleghi dell’Azienda Corso, tutti presidenti come il sottoscritto.
Buona fortuna a tutti in questo momento difficile, ci si vede in giro per la vasca.
Marco Broglia
• Appresa la notizia delle dimissioni, il sindaco Massimo Bacci ha espresso l’invito «a ripensarci. Mi dispiace di questa sua decisione proprio adesso che era stata trovata una soluzione, per quanto attiene ai lavori in Corso Matteotti, che va incontro ai commercianti che lui rappresenta. È stato un percorso fatto insieme e sarebbe bene continuare a farlo anche in seguito. Ognuno mettendoci la propria faccia».
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.