Connect with us

Cronaca

JESI / Maltrattamenti e droga, in carcere 56enne tunisino

Su di lui pendeva un cumulo di pene, rintracciato e arrestato oggi dagli agenti del Commissariato

JESI, 10 marzo 2021 – Rintracciato e catturato oggi dagli agenti del Commissariato diretti dal vice questore aggiunto Mario Sica, un cittadino un tunisino, M.R., 56enne disoccupato e da diversi anni residente a Jesi, sul quale pendeva un ordine di esecuzione per la carcerazione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Il tunisino, infatti, aveva cumulato una serie di pene ascrivibili a reati in materia di stupefacenti e di maltrattamenti in famiglia.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Successivamente l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Montacuto per espiare la pena.

Inoltre, la sua posizione verrà valutata per un eventuale provvedimento di espulsione o ridimemsionamento del titolo di soggiorno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche