Connect with us

Jesi

JESI / PIAZZA COLOCCI, C’È UN DIVIETO DI TROPPO

Non solo di accesso ma anche quello di sosta

JESI, 6 novembre 2019Divieto di accesso ma anche di sosta. A ben guardare, l’incongruenza è stata notata dai passanti che ogni giorno transitano lungo via Pergolesi – da tutti gli jesini conosciuta come via degli Orefici -. E come era logico aspettarsi, il commento di molti è stato che sarebbe bastato un segnale a scoraggiare l’accesso sulla piazza, ma probabilmente per qualcuno ciò non era sufficiente e quindi hanno posto anche quello di divieto di sosta. Ovviamente fatte salve alcune categorie come i mezzi di soccorso, quelli delle forze dell’ordine e pochi altri.

Arrivati ad un certo punto, prima di mettere piede sulla splendida piazza Federico II, i passanti giungono a Piazza Colocci che, dopo lunghi mesi di lavoro, è diventata una attrazione sia per l’ampiezza e la luminosità ed anche perché riconsegnata agli jesini priva di parcheggio. E non è tutto, questa piazza è circondata da palazzi storici di indiscussa bellezza come il Palazzo della Signoria, Palazzo Bisaccioni, Palazzo Colocci con la ex chiesa di Sant’Agostino.

Piazza Colocci

C’è però il rovescio della medaglia quando lo sguardo si sofferma sul sempre maggior numero di negozi chiusi. Attualmente in questa piazza è stato posto il divieto di accesso a tutti per favorire la pedonalizzazione nella Ztl. Ma forse certe ristrettezze poi si pagano.

(s. b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.