Connect with us

Cronaca

JESI / Uil Pensionati, Ufficio H presidio per le disabilità

Prima struttura del genere nelle Marche per dare un servizio di assistenza informativa rivolto ai più fragili e alle loro famiglie

JESI, 13 ottobre 2021 – Inaugurato oggi pomeriggio il primoUfficio H” della Uil Pensionati, presso la sede di Jesi del sindacato, un presidio dedicato alle persone con disabilità e alle loro famiglie. 

È la prima struttura del genere nelle Marche, creata appositamente per dare un servizio di assistenza informativa, punto di riferimento a disposizione delle persone più fragili

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’Ufficio H è un’iniziativa gestita dalla Uil Pensionati, coordinata dal segretario Uil di Jesi, Ugo Grilli,  con l’attività della volontaria Patrizia Boccacci, e sarà operativo tutti i giorni tramite prenotazione.

«Il servizio a favore della disabilità è frutto di un importante lavoro di squadra – ha sottolineato Marina Marozzi, segretaria generale Uil Pensionati Marche –, perché al fondamentale ruolo della formazione messa in campo dalla nostra organizzazione a livello nazionale, si affiancano le irrinunciabili competenze degli operatori del nostro Patronato Ital e le collaborazioni dei Servizi sociali del Comune di Jesi e dell’Ambito Territoriale Sociale 9». 

Tre marchigiani su 10 sono disabili, rileva Marina Marozzi, e «circa il 6% di essi ha problemi gravi e spesso le famiglie si trovano in forte difficoltà nell’affrontare il quotidiano: spesso stentano a trovare risposte alle domande più frequenti sulle problematiche quotidiane come l’assistenza sanitaria, le agevolazioni previste dalle normative nazionali, ma anche da quelle locali, fino alle questioni legate alla mobilità e alla casa». 

«Abbiamo intercettato una domanda che veniva da molti parti delle categorie più fragili – ha spiegato Claudia Mazzucchelli, segretaria generale della Uil Marche – ma serviva un elemento collettore tra varie strutture, pensionati, categorie, che potesse dare una risposta adeguata a questi bisogni. Cominciamo da Jesi perché è una realtà importante e c’è un’ottima collaborazione con l’Amministrazione comunale. Cercheremo di allargare questa esperienza a tutti i territori». 

All’inaugurazione presente anche Marialuisa Quaglieri, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Jesi, che ha osservato come il volontariato sia «fondamentale per il nostro territorio e ha fatto la differenza durante la pandemia. Importante che ci sia una unità di intenti tra realtà che trattano gli stessi bisogni».

Franco Pesaresi, direttore dell’Ambito 9 riconosce come «da soli non saremmo sufficienti per coprire tutte le esigenze: è essenziale una rete di collaborazioni e l’Ufficio H ne è un esempio». 

A conclusione, Francesca Salvatore, segretaria Uil Pensionati nazionale con delega agli Uffici H, ha sottolineato di essere «certi che ogni sede possa essere luogo di incontro e di difesa della democrazia. Con gli Uffici H abbiamo a che fare con una popolazione composita e fragile alla quale offriamo ascolto, orientamento e vicinanza per vincere la solitudine». 

Al termine, la cerimonia di inaugurazione, con lo scoprimento della targa dell’Ufficio H, a otto mani, tutte al femminile

La prevista presenza del Segretario Generale Uil Pensionati Carmelo Barbagallo, che comunque sarà domani a Camerino per una riunione del Consiglio regionale della Uil Pensionati Marche e venerdì, ad Ascoli Piceno per una tavola rotonda sul tema della previdenza, è stata annullata a causa degli impegni dovuti alla manifestazione unitaria prevista per sabato prossimo a Roma.

È possibile prenotare un appuntamento telefonando ai numeri 33312711313534213935.

(m.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x