Connect with us

Attualità

JESI / UN TÈ PER LORENZO LOTTO E UN “PROFUMUM” PER FEDERICO II

Da “Cose di Tè” troviamo Lotus con biglietto per i Comuni lotteschi, da “Lulù” la linea cosmetica Stupor Mundi

JESI, 21 dicembre 2019 – Si sa, il nome di Federico II al quale la nostra città ha dato i natali è costantemente sulla bocca degli jesini. Che si parli del discusso museo multimediale nell’omonima piazza fornita di statua, di un hotel, di un Verdicchio o di un Istituto Comprensivo, ormai con l’Imperatore abbiamo confidenza.

Mancava, però, l’idea che la profumeria Lulù ha concepito recentemente. La linea di cosmetici Federico II Profumum – Stupor Mundi nasce dall’intuito del titolare Donatello Raffaeli per omaggiare la città attraverso uno dei suoi simboli più rappresentativi.

Tante sono le essenze concentrate, tra cura della persona, prodotti per biancheria e diffusori per l’ambiente. Il laboratorio olfattivo che le ha realizzate è rigorosamente artigianale e italiano. Le confezioni sono state concepite per avere un aspetto antico.

«Volevamo dare la possibilità ai turisti – ha spiegato il titolare della profumeria – di portarsi a casa un pezzo di città attraverso qualcosa di differente rispetto ai soliti prodotti alimentari. Ci piacerebbe proporre le nostre mini confezioni a hotel e b&b locali».

d87ca622-d7c1-4fd8-bf49-a8ed4e51ae45 bb52e821-b7f5-4a6b-bdb5-f9085b9d0adf dbb2f207-ca5d-4265-9768-4bbe9eb3f4e5 5998adcf-ddc9-4b12-b481-4077b9a133d3 b52238ae-884a-430a-8f18-8ff6a8f5553b 74474398-5c8c-4c94-ab70-2100cda89e37 1a0af574-2caa-4b6a-b02a-1abbaf03cbd4 199279fb-4136-4810-90e0-e07b5370dee2 e01904b7-e3c6-47ab-9916-fa2ddcaca619 195a4e25-30c4-4106-b094-dd3c99eff304 a5a78a68-d120-447a-8246-46fce2e3a974 d18379d8-5c7f-482c-9ca4-2f157442cdd7
<
>
Le praline dell'azienda Picchio dedicate a Leopardi

Proseguendo lungo Corso Matteotti fino a piazza dell’Indipendenza, ci si imbatte in Cose di tè, a cui si accede dal vicolo del Ginnasio.

L’ultimo nato del marchio è Lotus, ispirato al pittore Lorenzo Lotto, di origine veneta ma marchigiano d’adozione. Venduto in due tipi di confezione – con o senza monografia -, è un’ottima idea per regali natalizi, ma sarà presente in negozio anche dopo le feste.

Si tratta di un tè in edizione limitata, presente soltanto nel punto vendita jesino ed esclusivamente in cofanetto.

«Siamo partiti da un’iniziativa dei Comuni lotteschi – ha spiegato Fabiola Ruggiero (foto in primo piano), creatrice del marchio Cose di tè – di realizzare un biglietto aperto per far visitare in maniera illimitata le opere del pittore nelle varie città marchigiane in cui sono dislocate. Abbiamo quindi deciso di sostenere quest’idea mettendo insieme al tè nel cofanetto-regalo un biglietto».

Lotus è la firma di Lotto, ed è realizzato con i piccoli dettagli che componevano i suoi quadri. Sono presenti la rosa, simbolo di passione e del sangue di Cristo, la violetta, simbolo dell’aldilà. È inoltre un tè bianco, simbolo di purezza, che in Lotto è rappresentata dal giglio. Completa il quadretto l’anice verde di Castignano.

Il tè nasce per espandere l’esperienza sensoriale dell’arte, un viaggio che sconfina nella scoperta olfattiva e dei luoghi.

Il cofanetto base comprende tè, biglietto aperto e lettera di presentazione. La confezione più grande include invece anche un catalogo di Loretta Mozzoni, ex direttrice della Pinacoteca Civica, in cui sono illustrati alcuni dei segreti del pittore.

Il ricavato dei biglietti e della monografia va a beneficio dei Comuni lotteschi. Un contributo fondamentale per quest’idea è venuto da Simona Cardinali, curatrice della collezione di Arte contemporanea della Pinacoteca.

Nel negozio di vicolo del Ginnasio sono presenti anche le praline di cioccolato prodotte dalla ditta lauretana Picchio, ispirate a Giacomo Leopardi, marchigiano d’eccellenza.

Elisa Ortolani

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca32 minuti fa

Politiche / Jesi unico baluardo del centrosinistra

I dem trascinano la coalizione sfiorando il 30%, ma la crescita maggiore è di FdI che arriva al 21% di Marco...

Alta Vallesina42 minuti fa

Basket Femminile A2 / Halley, terzo posto al torneo di Campobasso

La formazione marchigiana ha superato nella “finalina” la Aran Panthers Roseto di Redazione Matelica, 26 settembre 2022 – In una...

Attualità51 minuti fa

Cingoli / Politiche, scrutini al termine: vince la destra di Giorgia Meloni

Nei nove seggi comunali in testa Fratelli d’Italia con 2.088 voti, segue il Partito Democratico con 679, la Lega Salvini...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Alterco in pizzeria con ombrellate, intervengono Carabinieri

Ieri in piazzale Partigiani una 38enne è entrata inveendo nel locale contro le bariste di Redazione Jesi, 26 settembre 2022...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Prendono a calci l’auto, interviene per fermarli e viene aggredito

Serata movimentata in via Acqua ieri intorno all’ora di cena quando in due hanno cominciato a danneggiare una Panda, proprietario...

Alta Vallesina1 ora fa

Eccellenza / Fabriano Cerreto, blitz in trasferta e aggancio in vetta

Il Fabriano Cerreto si trova ora al primo posto a 7 punti con Fossombrone e Osimana di Redazione Fabriano, 26...

Cronaca5 ore fa

Rosora / A Senigallia e Ostra, per «restituire normalità» – VIDEO

Elisa, Daniele e Lorenzo nelle zone più colpite dall’alluvione in aiuto delle famiglie impegnate a sgomberare le case da acqua...

sagra dell'uva sagra dell'uva
Attualità5 ore fa

Cupramontana / Sagra dell’Uva: in alto i calici per la festa della ripartenza

Prende il via giovedì 29 l’evento al quale tutti i cuprensi sono legati per tradizione, Africa Unite, Willie Peyote e...

Marche news5 ore fa

Maltempo / Allerta meteo anche per oggi

Su tutta la regione Marche sino alle 24 con possibili forti temporali Ancona, 26 settembre 2022 – La Protezione Civile...

Attualità5 ore fa

Falconara / Piazze Mazzini e Catalani, riqualificazione a misura dei cittadini

«Sono spazi significativi della nostra storia e del futuro, vanno valorizzati per ricreare un senso di identità e appartenenza della...

Meteo Marche