Connect with us

Cronaca

MONSANO / FURTI DI TV E RAME AL MERCATONE, LADRO IN MANETTE

Si tratta di uno straniero senza fissa dimora sorpreso in flagranza di reato mentre si accingeva a caricare su un furgone la refurtiva

MONSANO, 24 luglio 2019 –  Nella giornata di ieri l’esercizio commerciale Mercatone Uno di Monsano – chiuso dal 25 maggio scorso per il fallimento che ha coinvolto tutti i 55 punti vendita in Italia di proprietà della Shernon Holding – era stato preso di mira da malviventi che, approfittando della situazione, avevano sottratto alcuni televisori, cavi di rame, tappeti e altra refurtiva.

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Jesi – allertati dal fatto che da un sopralluogo effettuato dalla proprietà risultassero diversi ammanchi – hanno messo in atto un servizio specifico per prevenire quel genere di reati predatori.

E il piano predisposto ha dato i suoi frutti:  intorno alle 2, infatti, hanno sorpreso un giovane straniero, senza fissa dimora, mentre arrivava con un furgone bianco e poi scavalcava la recinzione per introdursi all’interno dell’area dello store.

A quel punto scattava l’intervento delle pattuglie della Compagnia Carabinieri – coordinate dal comandante Simone Vergari – che hanno consentito di arrestare il ladro e di recuperare tutta la refurtiva, per un valore che si aggirerebbe sui 10 mila euro, già accantonata e pronta per essere caricata nel cassone.

Ma ad essere caricato, nell’auto dei militari, è stato proprio lo straniero, che ora dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

(p.n.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.