Connect with us

Marche news

L’INIZIATIVA / “Buona giornATA”, per comportamenti consapevoli e sostenibili

Buona giornATA, campagna di comunicazione promossa da Massimiliano Cenerini Matteo Giantomass
Andreoli immobiliare 01-07-20

Campagna di Ata Rifiuti per promuovere il benessere dell’ambiente, in distribuzione alle famiglie una mini guida sui comportamenti in grado di fare la differenza

ANCONA, 31 gennaio 2021 – Se in Italia ciascuno di noi stampasse 1 foglio in meno su 5, le emissioni di Co2 si ridurrebbero di 900mila tonnellate. E se utilizzassimo i pannolini lavabili eviteremmo di produrre, per ogni bambino, 1,3 tonnellate di rifiuti. Sono solo due dei tanti consigli pratici della campagna di sensibilizzazioneBuona giornATA” promossa dall’Ata Rifiuti, ente che pianifica e progetta la gestione integrata del ciclo dei rifiuti nel territorio della Provincia di Ancona.

Il manifesto della campagna

La campagna punta a promuovere comportamenti consapevoli e sostenibili da parte dei cittadini, con l’obiettivo di salvaguardare e tutelare l’ambiente e con esso il nostro benessere, fornendo strumenti concreti grazie alle buone pratiche e ai progetti in atto nell’area del bacino.

«Il territorio della Provincia di Ancona ha raggiunto obiettivi di raccolta differenziata importanti – sottolinea Massimiliano Cenerini, direttore di Ata (nella foto in primo piano, a sinistra, con Matteo Giantomassi, responsabile comunicazione) – nel 2019 la media di raccolta differenziata ha sfiorato il 71%, dato in crescita rispetto al 2018 e ben superiore sia alla media nazionale (61,3%), che all’obiettivo posto dalla normativa statale (65%). Da sottolineare la buona uniformità sul territorio, che dimostra l’impegno dei Comuni e dei cittadini, oltre che l’efficacia dell’azione dell’Ata, impegnata nel far sì che la virtuosità sia patrimonio diffuso. Questi obiettivi – aggiunge Cenerini – sono stati raggiunti in modo efficiente, visti i costi di gestione più bassi rispetto alle altre regioni del centro Italia. Con questa campagna vogliamo dare un ulteriore slancio a questi risultati lusinghieri».

La campagna diffonderà messaggi sul vivere sostenibile attraverso i diversi canali di comunicazione, organizzando anche momenti di formazione e informazione. È in distribuzione alle famiglie una mini guida che promuove tanti comportamenti in grado di fare la differenza e che rimanda ai progetti attivi sul territorio per ridurre i rifiuti in tanti modi: combattendo lo spreco alimentare (“Fatti gli avanzi tuoi” e “Non SprecArte”), organizzando “Ecofeste”, ottenendo compost dagli scarti organici, riducendo gli imballaggi o utilizzando i Centri del riuso, dove consegnare o prelevare beni usati ma in buono stato.

«Con questa campagna – dice Matteo Giantomassi, responsabile Comunicazione di Ata– vogliamo lanciare il messaggio che È ora di pensare al futuro. E per farlo, è necessario agire attraverso azioni quotidiane che possono realmente contribuire alla costruzione di una Buona giornATA: dall’utilizzo del trasporto pubblico o condiviso per andare al lavoro alla spesa plastic free, dalla family bag ai pannolini riutilizzabili per i più piccoli».

Le borracce “plastic free” di Ata

I cittadini sono i protagonisti del cambiamento, per questo la comunicazione, la sensibilizzazione e l’educazione ambientale sono attività strategiche per Ata.

Una forte attenzione è dedicata alle attività didattiche rivolte ai più giovani: nell’anno scolastico 2019-2020 i progetti Ata hanno raccolto l’adesione di oltre 200 scuole, coinvolgendo 1.034 classi e quasi 18.000 alunni. E anche per l’anno in corso, nonostante le difficoltà legate all’emergenza epidemiologica, si conferma questo importante coinvolgimento degli Istituti scolastici.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità6 ore fa

Falconara / Conduttura interrata per risolvere gli sversamenti

Il sindaco Stefania Signorini annuncia con soddisfazione che la Giunta ha scelto il progetto più efficace e meno impattante per...

Cronaca8 ore fa

Mergo / Passaggio a livello, divelta una sbarra

Cause ancora da accertare, sul posto i Carabinieri della Stazione di Moie e i tecnici di Rfi Mergo, 30 gennaio...

Opinioni9 ore fa

Jesi / TdM: pronto soccorso tra accessi impropri e barelle nei corridoi

Sopralluogo stamattina di Pasquale Liguori, coordinatore del Tribunale del Malato Jesi, 30 gennaio 2023 – Per chi ancora mettesse in...

Teatro Pergolesi Teatro Pergolesi
Eventi11 ore fa

Jesi / Dal “Piccolo” al “Pergolesi” un week end di grande teatro

Sabato in scena a San Giuseppe “O Dio mio”, domenica sul palcoscenico del Massimo jesino “Paradiso XXXIII” ha superbamente inaugurato...

Sport12 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Contro Formigine pari acciuffato in extremis

Al “Latini” i Leoni raggiungono il quindici emiliano sul 17-17: «Ora la pausa, poi Siena e Imola come antipasto alla...

Alta Vallesina13 ore fa

Fabriano / Arteconi e Armezzani bocciano bilancio e operato giunta

I due consiglieri di minoranza di Fabriano Progressista puntano il dito contro il bilancio approvato martedì Fabriano, 30 gennaio 2023...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Domani sospensione del servizio idrico, ecco le vie interessate

Per i lavori di manutenzione programmata da parte di Viva Servizi dalle 14 alle 18 circa Jesi, 30 gennaio 2023...

Alta Vallesina14 ore fa

Fabriano / Ciclista inseguito e morso da un pastore maremmano

La Polizia ha subito individuato il proprietario dei cani, che è stato segnalato per omessa custodia di animali di Redazione...

Cronaca17 ore fa

Jesi / Malore alla fermata del bus

Soccorso anziano in via Mura Occidentali da un’ambulanza della Croce Verde, si è seduto in attesa dei soccorsi di Redazione...

Cronaca20 ore fa

Jesi / Ripa Bianca: danneggiata la via di accesso ma c’è il progetto di recupero – VIDEO

La piena dell’Esino dello scorso fine settimana ha causato ancora criticità, un problema di erosione presente da tempo, lavori sulla...

Meteo Marche