Connect with us

Attualità

CASTELPLANIO / Il progetto del borgo etico per la cura delle persone e della terra

Bando Pnrr in sinergia con Poggio San Marcello, ruota intorno alla figura di Carlo Urbani e ai suoi valori, dunque il diritto alla salute dei cittadini ma anche dell’ambiente

CASTELPLANIO, 3 marzo 2022 – Presso la sala polivalente “Luciano Pittori” assemblea pubblica, mertedì, volta a coinvolgere cittadini e imprese nell’idea progettuale attraverso la quale partecipare al bando del Pnrr,  in sinergia con Poggio San Marcello, sull’attrattività dei borghi storici.

Hanno presieduto l’incontro i due sindaci Fabio Badiali e Giuseppina Spugni, la consigliera regionale Chiara Biondi, Leila Pierpaoli e Sonia Massobrio della Net 4 Parteners, società che affianca aziende e pubbliche amministrazioni nella strategia di investimento e di innovazione.

Leila Pierpaoli, Sonia Massobrio, Giuseppina Spugni, Chiara Biondi

«Credo che le due realtà comunali, nell’aver partecipato in sinergia, abbiano colto l’essenza del bando: è grazie all’unione che si possono realizzare gli obiettivi. Un altro segno importante è il parternariato, cioè la collaborazione tra enti pubblici e privati», spiega Chiara Biondi, che anticipa l’uscita di bandi regionali, a cui sarà possibile partecipare nel caso in cui non si venga ripescati nel Pnrr.

Il progetto, nel caso di premialità, verrà realizzato con un finanziamento del Ministero della cultura pari a due milioni di euro, in collaborazione con l‘università di Camerino UniCam e quella di Macerata Unimc, l’associazione Aicu e Arca, i cui rappresentati Roberto Gigli e Bruno Garbini si trovavano ieri in platea: i lavori, che interesseranno il territorio di Castelplanio e Poggio San Marcello, dovranno terminare entro il 2026.

I sindaci Fabio Badiali e Giuseppina Spugni

Tali accordi di natura pubblico-pubblico e coofinanziamento, devono essere affiancati, secondo le indicazioni del Governo, a un parternariato pubblico-privato con imprese, associazioni culturali e soggetti del terzo settore locali: l’obiettivo dell’assemblea è proprio quello di coinvolgere in tal senso i cittadini.

Il progetto “Il borgo etico per la cura delle persone e della terra”, ruota intorno alla figura di Carlo Urbani e ai suoi valori, dunque il diritto alla salute dei cittadini, ma anche dell’ambiente: per questo si partirà dalla storia e dalla tradizione dei due borghi per poi sviluppare un approccio etico-eco sostenibile nell’ambito di una rigenerazione socio-culturale locale.

Sarà in grado di creare opportunità di lavoro, promozione culturale, valorizzazione dei borghi e aggregazione sociale.

Riqualificazione degli spazi dell’ex scuola Marconi a Castelplanio

L’intervento prevede la ristrutturazione della rimanente parte del piano terra, dove sono in corso il lavori del Museo Carlo Urbani e il piano seminterrato dedicato al Centro interculturale di rigenerazione consapevole.

Il centro accoglierà attività comunicative, corsi di formazione e autoimprenditorialità in collaborazione con Unicam e Unimc, ed eventi di valorizzazione culturale e del territorio per favorire la collaborazione con le associazioni locali, come l’annuale “Premio Carlo Urbani”.

La riqualificazione, che convertirà gli spazi dell’ex scuola Marconi in una moderna area con vocazione alla formazione e sperimentazione anche in ambito digitale, riguarderà:

  • La Vr expercience, ovvero la realizzazione di una sala immersa di realtà virtuale al piano terra, adiacente al Museo Carlo Urbani, dove attraverso tecnologie sviluppate si potranno rivivere la storia e le emozioni del medico per risvegliare nel visitatore l’impulso verso l’impegno, la solidarietà e la cura degli altri
  • La ristrutturazione della caffetteria
  • La realizzazione di un Pop-up restaurant per proporre ai frequentatori dei corsi, del museo o dei turisti un servizio accogliente che promuova prodotti locali in ricette tradizionali ribilanciate per una corretta alimentazione. Il vero punto di forza del pop-up restaurant saranno la modalità phygital e la gamification che consentiranno “menù aumentati” con informazioni nutrizionali e un archivio/ricettario, consultabile nell’applicazione Vr Chef Academy, con cui documentare la trasformazione dei prodotti e le tradizioni culinarie locali, mappando, tramite specifici sistemi di sensori, le gestualità necessarie per la preparazione degli alimenti.
  • La rigenerazione del piazzale della scuola che prevederà anche un punto noleggio e ricarico per le e-bike.

Casa di ospitalità e Info Point a Poggio San Marcello

L‘edificio comunale in via Gramsci verrà convertito al fine di creare due mini appartamenti e due camere per un massimo di 8 persone. La residenza co-housing sarà provvista di un soggiorno open space, oltre che di uno spazio di condivisione tra gli ospiti.

L’ormai inutilizzata barbieria sarà trasformata in un locale info point per i turisti e punto noleggio e ricarico per le e-bike.

Percorsi di valorizzazione del territorio

Nel progetto anche la realizzazione di percorsi urbani ed enogastronimici organizzabili dalle famiglie e dai turisti tramite una piattaforma di tutoring e guida turistica (Destination management system).

Verranno riqualificati i sentieri “Granchio nero” e “Del Trabocco” con potenziamento di percorsi pedonali e ciclabili che colleghino il comune di Castelplanio con Poggio San Marcello. Sarà creato un sistema di bike sharing con stazioni fisiche nei due borghi e virtuali.

Nicoletta Paciarotti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca3 ore fa

Jesi / Urgenze e partecipazione: le priorità dell’assessore Valeria Melappioni

Delega ai lavori pubblici, spiega quali sono le sue linee guida: «Superare la logica del singolo intervento e progettare» Jesi,...

Breaking news3 ore fa

Senigallia / Tragedia lungo i binari, padre e figlio muoiono investiti dal treno

Da accertare le cause che hanno portato al mortale epilogo intorno alle 21 di ieri, traffico ferroviario a lungo interrotto...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, scale mobili in “scadenza”

Una volta dismessi, e previo accordo con la proprietà del palazzo, saranno installati nuovi impianti di risalita Jesi, 18 agosto...

Alta Vallesina3 ore fa

Chiaravalle / Musicoterapia per i nonnini della residenza protetta “La Ginestra”

Soddisfatta la direttrice Maria Luisa Tumino: «È stato un momento di grande gioia e di riavvicinamento all’esterno e alla comunità...

Attualità3 ore fa

Falconara / Via VIII Marzo, partono i lavori di riqualificazione

Divieto di transito e di sosta anche in via La Corta, cantiere aperto da lunedì 22 agosto, oltre a ripristinare...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Il ritorno del cinema all’aperto per la rassegna “Aria fresca”

Con “In viaggio verso un sogno” hanno preso il via le proiezioni in Piazza delle Monachette: prossimi appuntamenti martedì 23...

Lettere & Opinioni3 ore fa

Jesi / Cartellone estivo affidato agli “amici”

La lista di minoranza Jesiamo critica l’organizzazione di Jesi Estate Jesi, 18 agosto 2022 – La Giunta Fiordelmondo ha rilevato...

Breaking news14 ore fa

Politiche / Campagna elettorale Marche di FdI al via con Giorgia Meloni

Attesa martedì 23 agosto ad Ancona in Piazza Roma Ancona, 17 agosto 2022 – Giorgia Meloni aprirà la campagna elettorale...

Alta Vallesina16 ore fa

Fabriano / Muore investita mentre cammina sul marciapiede

Ancora da chiarire la dinamica che ha condotto al tragico incidente nel quale è rimasta vittima una donna Fabriano, 17...

Breaking news17 ore fa

Ancona / Minaccia suicidio su Instagram, salvata dagli amici conosciuti in rete

Un ragazzo contatta il 112 Nue per salvarla e un altro la cerca per aiutarla, fondamentale e decisivo l’intervento dei...

Meteo Marche