Connect with us

Alta Vallesina

CERRETO D’ESI / Riaprono alle visite le residenza protette

Riapertura con visite programmate a partire da lunedì 14 giugno, le strutture sono sempre risultate “covid-free”

CERRETO D’ESI, 10 giugno 2021Le residenze protette “Giovanni Paolo II” e “Palazzo Refi” riaprono alle visite. Da lunedì 14 giugno l’accesso, contingentato, sarà possibile attraverso programmazione ed in stretta osservanza delle norme ministeriali.

Tre i giorni previsti (lunedì, mercoledì e venerdì), presso i giardini delle due strutture, e con tutte le precauzioni del caso.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I visitatori infatti dovranno indossare tutti i dispositivi di protezione personale, i documenti che attestino il percorso vaccinale (oppure un tampone negativo) o la guarigione da covid.

«Le nostre due strutture socio – sanitarie compiono il passo più ambito verso il ritorno alla normalità – commenta il sindaco David Grillini –  Purtroppo, siamo del tutto consapevoli di quanto sia stato doloroso tutto il lungo periodo iniziato con la comparsa del Covid: per i nostri anziani ospiti è stato davvero difficile vedere i propri cari solamente tramite uno schermo. Un sacrificio necessario per salvaguardare la loro salute e la loro vita, reso meno insormontabile dallo straordinario sforzo professionale ed umano profuso da tutta l’equipe a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti».

«Mesi difficili di preoccupazione – conclude Grillini –  che ci hanno messo a dura prova ma che hanno dato i loro frutti: “Palazzo Refi” e “Giovanni Paolo II” si sono sempre mantenute covid free per tutta la pandemia e tutti gli ospiti hanno ricevuto le due dosi del vaccino in tempi rapidi. Un risultato straordinario nel lungo percorso verso la sconfitta definitiva del virus. Ora il passaggio più atteso dai nostri ospiti: il ritorno, a piccoli passi, ai rapporti sociali, alla vicinanza dei propri cari e dei propri affetti. Ringrazio il Vicesindaco assessore ai servizi sociali Michela Bellomaria per l’ottimo lavoro svolto».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche