Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / “Allergia”, una luce sul grande poeta Massimo Ferretti

Scoperto da Pier Paolo Pasolini, domani pomeriggio al Teatro Valle la presentazione dell’opera poetica

CHIARAVALLE, 31 gennaio 2020 – Massimo Ferretti è stato un poeta, un grande poeta, scoperto da Pier Paolo Pasolini, che avrebbe meritato maggior considerazione e che scrisse pagine memorabili, a suo tempo sottovalutate o passate quasi inosservate.

Nuova edizione

Eppure Massimo Ferretti fu un vero, autentico, immenso poeta. Un’operazione che contribuirà a riportare alla luce l’opera di Ferretti è quella che si svolge domani sabato 1 febbraio, alle ore 18, quando il Teatro Valle di Chiaravalle ospiterà la presentazione dell’opera poetica “Allergia” di Massimo Ferretti, la cui nuova edizione è stata di recente pubblicata dalla casa editrice Giometti & Antonello di Macerata. Assieme a Davide Nota in rappresentanza di quest’ultima e all’assessore alla cultura Francesco Favi, interverranno il figlio del poeta Folco Ferretti e i critici letterari Massimo Raffaeli ed Elisabetta Pigliapoco.

La Biblioteca porta il suo nome

Nato a Chiaravalle il 13 febbraio di 85 anni fa, Ferretti venne scoperto da Pier Paolo Pasolini, con cui intrecciò un intenso rapporto epistolare ed esistenziale e fu protagonista di un breve ma folgorante caso letterario legato soprattutto ad “Allergia”.

Il comune di Chiaravalle non è nuovo ad omaggiare questo suo figlio illustre: a lui è infatti intitolata la Biblioteca Comunale, con sede nell’ottocentesca palazzina Marulli. Inoltre nel 2015, per l’80° anniversario della nascita di Ferretti, venne realizzato lo spettacolo “L’ultimo soldatino pasoliniano” con la regia di Gianfranco Pedullà e la partecipazione degli iscritti al progetto teatrale VisionArea.

(g. f.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche