Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / Azienda invia al Miur un progetto per separare i banchi scolastici

L’Ab Company di Matteo Molinaro che ha sede alle Piane di Camerata ha studiato una soluzione per garantire la sicurezza degli alunni

CHIARAVALLE, 9 giugno 2020Nasce a Chiaravalle e alle Piane di Camerata Picena un’idea originale e poco costosa per risolvere il problema di garantire la protezione agli studenti nelle classi come misura anti Coronavirus.

La Ab Company, azienda che da oltre 20 anni fornisce materiale didattico e arredi alle scuole di tutta Italia, ha pensato a una soluzione per istallare divisori tra i banchi scolastici.

«È una barriera realizzata in materiale plastico trasparente, antiurto – dice Matteo Molinaro, chiaravallese, titolare della ditta che ha sede alle Piane di Camerata – da applicare al piano del tavolo attraverso un dispositivo di posizionamento e riposizionamento rapido di gamma premium. La nostra protezione permette un’ottima igienizzazione e sanificazione del banco scolastico aiutando a contenere gli oggetti individuali di ogni singolo alunno».

Il divisorio studiato dalla Ab Company

L’Ab Company ha già sottoposto il progetto all’attenzione del Miur, il Ministero per l’Istruzione, inviando mail sia al ministro Lucia Azzolina che ai sindacati del comparto e anche al comitato tecnico scientifico.

«Siamo in attesa di risposte – prosegue Matteo Molinaro – ma la nostra protezione trasparente per banchi singoli o biposto, che permette di organizzare gli spazi ottimizzando la disponibilità con possibilità di spostamento, ha già ricevuto consensi e commenti positivi dal mondo della scuola. Il materiale trasparente è un termoplastico riciclabile semi cristallino, insensibile all’umidità ambientale, igienizzabile, che viene utilizzato anche nei settori medico, farmaceutico, alimentare. La struttura è rimovibile e ha un bordo perimetrale superiore rinforzato. Il posizionamento risulta semplice e non necessita di particolari abilità. Abbiamo studiato e sviluppato il progetto considerando la facilità e la velocità di applicazione e la buona resistenza negli ambienti scolastici».

Matteo Molinaro, titolare dell’Ab Company

L’Ab Company è ora in attesa della risposta delle istituzioni scolastiche e del comitato tecnico scientifico: la sua soluzione per i divisori tra i banchi sembra comunque molto adatta agli ambienti scolastici e ha anche il vantaggio di essere economica e sicura.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche