Connect with us
TESTATA -

Bassa Vallesina

CHIARAVALLE / HALLOWEEN LASCIA STRASCICHI POLEMICI: I CITTADINI CHIEDONO PIÙ SICUREZZA PER PIAZZE E STRADE

CHIARAVALLE, 2 novembre 2018 – Halloween lascia strascichi di polemiche. Ieri mattina alcuni cittadini hanno telefonato ai vigili urbani di Chiaravalle perché in piazza Garibaldi, proprio di fronte all’abbazia di Santa Maria in Castagnola, qualche anziano era scivolato sul selciato reso particolarmente sdrucciolevole dalla farina gettata dai giovani che avevano festeggiato Halloween la notte precedente e che con la pioggia del mattino aveva formato una poltiglia fastidiosa e pericolosa.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Avvertiti dai vigili urbani gli operatori della Rieco, che erano già al lavoro per le strade cittadine per raccogliere i rifiuti ed i contenitori di vetro, hanno rapidamente raggiunto piazza Garibaldi ripulendo in una ventina di minuti il selciato.

C’è poi il “caso” sollevato da una signora chiaravallese, la quasi ottantenne Rosanna Santinelli, affezionata lettrice del nostro giornale.

“Voglio segnalare l’inciviltà di diversi concittadini – dice la signora Santinelli – che proprio sotto la mia abitazione, in via Gramsci 36, in pieno centro a Chiaravalle, abbandonano spesso rifiuti ingombranti. Non è la prima volta che devo chiamare la Rieco, che peraltro risponde con una certa solerzia, per far smaltire e portare via rifiuti ingombranti che causano molti problemi a chi abito nella zona oltre a non offrire una bella cartolina della nostra città. L’altro giorno è stato il caso di un divano di colore verde, di grandi dimensioni, che era stato scaricato proprio nella rientranza della strada, in prossimità dei bidoni per la raccolta dei rifiuti. Mi è capitato di segnalare la presenza di rifiuti di ogni tipo lasciati sotto la mia proprietà”.

La signora Rosanna diligentemente si è adoperata per applicare sul vecchio divano la corretta dicitura con la scritta “rifiuti ingombranti”, segnalando alla Rieco la presenza di questo tipo di rifiuti e gli operatori dell’azienda ecologica hanno diligentemente svolto il loro lavoro, ripulendo l’area.

“Penso però che i miei concittadini debbano avere un’educazione diversa e maggior senso di civiltà: facile lamentarsi, più difficile cercare di rispettare le norme e il prossimo”.

Altro problema sollevato da diversi cittadini è quello relativo alle cadute di pedoni e ciclisti nel primo tratto di corso Matteotti, dove un cordolo particolarmente pericoloso installato in conseguenza della ristrutturazione di piazza Mazzini miete vittime a non finire. Il dibattito sui social è acceso e sono molti a far notare che il comune rischia molte richieste di risarcimento danni da parte di coloro, e sono tantissimi, che rovinano in terra procurandosi ferite anche profonde. C’è chi fa notare che il cordolo segnala la presenza di una pista ciclabile e non dovrebbero passarci dei pedoni ma i più chiedono buon senso.

“Da tempo bisognava intervenire: quel cordolo è pericolosissimo e non è segnalato come dovrebbe: basterebbe poco per evidenziarlo con una tinta visibile o installare dei paletti con delle catenelle per dividere la pista ciclabile da quella pedonale e dalla carreggiata”.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità31 minuti fa

Cingoli / Alberghiero “Varnelli“: al Teatro Farnese la consegna dei diplomi 

L’Istituto ha celebrato le proprie eccellenze con una festa per gli studenti che avevano terminato il ciclo di studi negli...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Media Leopardi: presentato il secondo volume “Storie da ragazzi 2” (video)

Un sabato da ricordare quello di ieri alla Bocciofila con il secondo volume dell’Antologia dei Ragazzi Jesi, 22 maggio 2022...

Breaking news4 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 599 positivi, 156 in provincia di Ancona

L’incidenza ancora in calo, oggi a 379,32 e rapporto positivi testati al 22,9% Ancona, 22 Maggio 2022 – Nelle Marche...

Jesi4 ore fa

Jesi / Fioretto femminile, Matilde Calvanese argento in Coppa Italia Under 23

La jesina in forza alla fiamme Oro ha perso in finale 15-6. Buoni piazzamenti anche per gli altre jesine Tortellotti,...

Attualità4 ore fa

Moie / Alla Fornace, “Riempiamo le scatole“ (video)

Incontro molto partecipato con l’associazione Ánemos per presentare il progetto Book Box, nato grazie alla collaborazione tra la biblioteca e...

Attualità4 ore fa

S. Maria Nuova / Oggetti e sogni consegnati al futuro: sigillata la capsula del tempo

Verrà riaperta il 13 giugno 2050, scambio di idee ed esperienze generazionali per unire il mondo del “passato” con quello...

Calcio8 ore fa

Promozione / Il Moie Vallesina esulta, il Sassoferrato Genga non molla

Tre turni al termine, 9 punti ancora in palio. Sabato prossimo Sassoferrato Genga – Barbara, Villa San Martino – Moie...

Chiaravalle9 ore fa

Chiaravalle / Molinelli, ‘gioca sui pattini 2022’

Appuntamento dedicato a bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, ancora non agonisti. Partecipanti provenienti da tutta la regione...

Attualità12 ore fa

Monte Roberto / L’amore non ha età: dopo 53 anni arriva il “sì”

In un maggio lontano si sono conosciuti e ieri hanno coronato il loro sogno d’amore Monte Roberto, 22 maggio 2022...

Bassa Vallesina12 ore fa

Chiaravalle / Onorio Olivi rivive la tragedia: «Hanno voluto salvare la loro nave, sono eroi»

L’affondamento del rimorchiatore Franco P. inabissatosi in un tratto di mare dove la profondità è di 1.200 metri nella notte...

Meteo Marche