Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / Un’ora di fila per due certificati, lamentele per il disservizio

Inaccessibile il Sistema di identità digitale per accedere al Servizio Anagrafe

CHIARAVALLE 10 marzo 2020Inaccessibile il Sistema di identità digitale per accedere al Servizio Anagrafe.

Ne è la prova la considerazione di una giovane chiaravallese che questa mattina si è lamentata per disservizi dell’ufficio anagrafe comunale.

«Desidero esprimere il mio disappunto – scrive Marica Pietroni – per quanto accaduto stamattina presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Chiaravalle. A parte la fila della durata di un’ora per richiedere due certificati (per un po’ sono stati aperti 2 sportelli, poi si è passati a 1 aperto), non ho gradito l’atteggiamento dell’impiegato che, evidentemente stanco di rispondere alle richieste dei cittadini, più di una volta ha esclamato “la gente deve stare a casa, perché viene qui?“. Condivido le misure precauzionali per far fronte al coronavirus – continua la Pietroni – e ho anche provato a usare SPID per accedere al Servizio Anagrafe ma senza successo. SPID sul sito del Comune di Chiaravalle non funziona, abbiamo provato sia io che mio marito con le nostre relative identità. Recarmi fisicamente in ufficio è stata quindi l’unica scelta possibile. Non ero contenta di essere lì, sia per la fila che per la paura del contagio, e sentire le lamentele dell’impiegato rivolto al pubblico, mi è parso decisamente fuori luogo e inopportuno. Spero davvero che tale atteggiamento venga ridimensionato e che gli strumenti digitali vengano implementati per permettere al cittadino una fruizione dei servizi più agile, sicura e senza perdite di tempo».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche