Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / VOTATA ALL’UNANIMITÀ LA MOZIONE SU VIALE MONTESSORI PROPOSTA DA RINNOVAMENTO

CHIARAVALLE, 10 gennaio 2019 –  “Siamo soddisfatti nel rilevare che sia il gruppo di maggioranza Chiaravalle Domani che quelli di opposizione del PD e del M5S hanno recepito e votato all’unanimità la nostra mozione che si riferiva alla sicurezza di viale Montessori, uno spazio significativo dove si svolge il mercato cittadino del venerdì, la fiera di Sant’Antonio del 17 gennaio con centinaia di bancarelle e che ospita un parcheggio molto utilizzato”.

Fabiola Ceccarelli, consigliere comunale del gruppo di centrodestra Rinnovamento, sottolinea come c’è stata la volontà di tutti, maggioranza e minoranza, nel perseguire i criteri di sicurezza per viale Montessori che copre l’alveo del torrente Triponzio, affluente del fiume Esino.

La Ceccarelli aveva presentato la mozione durante l’ultimo consiglio comunale  dove evidenziava che già nel 1982 un collaudo statico redatto dall’ing. Guido Polonara aveva sottolineato “la necessità di effettuare due sopraluoghi all’anno, onde accertare lo stato di conservazione delle varie membrature e provvedere, ove necessario, ad opere di ripristino strumentale”.

“Solo dopo ben 27 anni, nel maggio 2010 – dice la Ceccarelli – c’è stata una nuova perizia redatta dall’ing. Andrea Piombetti che attesta l’idoneità statica di viale Montessori ma dove non c’è alcun riferimento alla necessità di effettuare ulteriori accertamenti così come invece era previsto nella relazione dell’ing. Polonara”.

Visto che il territorio comunale è stato interessato da significativi e gravi eventi climatici quali alluvioni e sisma di media intensità, la Ceccarelli aveva presentato la mozione per ottenere nuovi accertamenti ed evitare problemi alla sicurezza dei cittadini.

“La mozione è stata votata all’unanimità e questo testimonia la sensibilità dell’amministrazione comunale – afferma il capogruppo di Rinnovamento – ed entro tre mesi si terrà un nuovo collaudo per stabilire la stabilità della struttura di viale Montessori e due volte l’anno si effettueranno ulteriori sopralluoghi per analizzare le condizioni dello spazio per vedere se siano necessari interventi di manutenzione”.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.