Connect with us

Attualità

CINGOLI / Boom di donazioni per l’Avis, un 2020 da record

La sezione cingolana raggiunge quota 621 nel 2020 grazie ai 380 donatori attivi, con 84 giovani tra i 18 e i 30 anni

CINGOLI, 6 gennaio 2021 – L’Avis Cingoli raggiunge le 621 donazioni nell’anno 2020. Per la sezione cingolana dell’associazione dei volontari di sangue, infatti, si tratta del record assoluto di prelievi, superando così la quota di 618 del 2019.

Le 621 donazioni si dividono tra le 540 di sangue intero e le 81 di plasmaferesi. I nuovi volontari della sezione “Galloppa” sono stati 43, per un totale complessivo di 380 donatori attivi, dei quali 146 donne e 234 uomini. I giovani tra i 18 e i 30 anni sono ben 84, il 22% dei volontari.

La presidente Floriana Crescimbeni e il segretario Maura Marchegiani

E’ rilevante segnalare, inoltre, che 5 donatori hanno effettuato 6 donazioni nel 2020, 8 volontari ne hanno effettuate 5 e 4 persone hanno donato il loro sangue 4 volte nel corso dell’anno.

La nuova presidente del sodalizio, Floriana Crescimbeni, è soddisfatta dei risultati raggiunti.

«Malgrado le tante difficoltà durante questo periodo di pandemia – spiega – siamo comunque riusciti a mantenere lo standard che come direttivo ci eravamo prefissati, anzi lo abbiamo migliorato, aggiungendo cinque giornate di sedute di donazione in più del previsto. Uno speciale pensiero va rivolto al gesto di grande generosità, solidarietà, altruismo e senso civico che compiono i nostri donatori ogni volta che donano il proprio sangue».

Giacomo Grasselli 

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche