Connect with us
TESTATA -

Attualità

Cingoli / Concerto all’alba, mai in così tanti al Cristo delle Marche – Video e foto

In più di mille all’evento firmato RisorgiMarche: la gioia del direttore Luca Pernici e del fisarmoniscista Antonino De Luca

Cingoli, 28 giugno 2022 In più di mille, domenica scorsa, al Cristo delle Marche per il concerto all’alba del festival RisorgiMarche: mai in così tanti negli ultimi sette anni.

Nella cornice delle colline marchigiane, tra natura e colori, il corpo bandistico di Villa Strada e il fisarmonicista Antonino De Luca si sono esibiti negli arrangiamenti del direttore musicale Luca Pernici: Il mondo di Jimmy Fontana, Omaggio a Fabrizio De Andrè, Omaggio a Paolo Conte, Mi ritorni in mente e Penso a te di Lucio Battisti, Omaggio a Franco Battiato e Generale di Francesco De Gregori.

«Grande orgoglio certo. Grande gioia. Grande soddisfazione – ha detto il direttore musicale -. Entrare nel cartellone di un Festival del genere è un grande riconoscimento per me e per il nostro ensemble, nonché in generale per la formazione della Banda musicale».

«Costanza, concentrazione, conoscenza e pratica. Il lavoro dell’ensemble è settimanale, proviamo tutti i lunedì sera. Il progetto di arrangiamenti sui cantautori italiani che abbiamo presentato si è venuto costruendo negli ultimi 5 anni e si è definito per questa occasione con l’aggiunta di due nuovi lavori di orchestrazione».

Luca Pernici

«Gioia. Soddisfazione. Meraviglia. Gratitudine soprattutto, verso il pubblico in primis – numerosissimo e, ciò che più conta, che ho sentito emozionarsi con noi per la nostra musica, per un artista credo non ci sia riconoscimento più bello – e verso coloro che ci hanno voluto in questo Festival, verso la natura (o chi per lei) che ci ha regalato un’alba ideale, dolce e senza vento, in uno dei luoghi magici di Cingoli. Una grande spinta a continuare su questa strada, anzi, scusate il calembour, su questa Villa Strada».

WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.48 (1)
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.48
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.47 (3)
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.47 (2)
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.47 (1)
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.47
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.46 (1)
WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.29.46
PlayPause
previous arrow
next arrow
Shadow

Nato in Sicilia, Antonino De Luca, che per la prima volta a 11 anni ha suonato la fisarmonica, è musicista, compositore e arrangiatore musicale. Arriva nelle Marche nel 2009, subito dopo la maturità, per poter studiare all’Istituto Pareggiato Pergolesi di Ancona, chiuso ormai da anni, e poter ampliare le possibilità musicali che in Sicilia erano per lo più legate al liscio o al folk.

«Non era la prima volta a Cingoli e tra l’altro nemmeno la prima all’alba: non si può dire che Cingoli non abbia posti magnifici».

Antonino De Luca

«Sono stato contattato da Mattia Serpentini, con cui avevo già lavorato, e dal maestro Luca Pernici. Ero già stato entusiasta di accettare ancor prima di sapere che sarebbe stato un evento targato RisorgiMarche, che non ha fatto altro che impreziosire l’esperienza».

«Per me suonare immerso nella natura alle prime luci dell’alba rappresenta sempre una grande emozione, un nuovo contatto più vicino con ciò a cui apparteniamo e con antiche forze ancestrali, infatti quando è possibile mi piace suonare addirittura scalzo per avere un’unione più stretta con la terra».

(Un ringraziamento per le foto a Marika Pavoni)

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Guida con una patente falsa, denunciato

Nel corso dei controlli del fine settimana anche una denuncia per guida in stato di ebbrezza Fabriano, 8 agosto 2022...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Gratta e vince 300.000 euro

La dea bendata bacia un fortunato che ha comprato il tagliando presso la tabaccheria “La Spina” Fabriano, 8 agosto 2022...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Giardini, la fontanella c’è anche se è l’unica in funzione

L’ordinanza per arginare lo spreco d’acqua ha chiuso parecchi rubinetti pubblici ma nell’area verde ce n’è una per rinfrescarsi e...

Ospedale Carlo Urbani Jesi Ospedale Carlo Urbani Jesi
Cronaca10 ore fa

Jesi / Ospedale “Carlo Urbani”, due medici di rinforzo estivo

Figure professionali a tempo determinato per far fronte al fabbisogno nell’Uoc di Cardiologia e per la Medicina e Chirurgia di...

Eventi & Cultura10 ore fa

Jesi / “Arrivi e partenze”, storie nel magico momento dell’attesa

Stasera per il cartellone di Jesi Estate in Piazza delle Monachette, ingresso gratuito per una delle produzioni iconiche della compagnia...

Eventi & Cultura10 ore fa

Senigallia / Summer Jamboree #22: un’edizione mondiale

Sono tornati gli abbracci, i sorrisi, i balli condivisi e come sempre la grande musica, ha regalato grandi emozioni alle...

Attualità10 ore fa

Cingoli / Il Borgo nella notte dei desideri

Domani mercatino, visite guidate in centro, degustazioni, spettacolo di fuoco Cingoli, 8 agosto 2022 – Domani, martedì 9 agosto, il...

Lettere & Opinioni10 ore fa

Ambiente / Canfaito e San Vicino, la riserva non può ridursi ad attrazione turistica

lI continuo susseguirsi di manifestazioni ed eventi spesso “fuori contesto” ha trasformato i prati, soprattutto quello più conosciuto di Pian...

Attualità10 ore fa

Falconara / Franco Federici: «Degrado e pericoli in città e a Castelferretti»

Il consigliere di Italia Viva invita il Sindaco a intervenire e a monitorare la situazione Falconara, 8 agosto 2022 –...

Breaking news10 ore fa

Ancona / Oltre la crisi: numeri positivi per la Cna 

L’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità i bilanci dell’Associazione Ancona, 8 agosto 2022 – Utili stabili anno su anno, costi...

Meteo Marche