Connect with us

Attualità

CINGOLI / Fileni, le Cotolette Bio miglior prodotto Food 2021

Il nuovo Chief commercial officer, Simone Santini, ha ricevuto il premio dall’omonima rivista: «Orgogliosi del riconoscimento, legati al nostro territorio»

CINGOLI, 14 aprile 2021 – Simone Santini (foto in primo piano), Chief Commercial Officer di Fileni Alimentari, ha ricevuto il premio Miglior Prodotto Food 2021 per le cotolette di petto di pollo Bio della nota azienda agroalimentare di Cingoli. 

Il prodotto, infatti, è stato selezionato dall’omonima rivista Food tra i 122 nuovi articoli immessi nel mercato Gdo negli ultimi due anni, rientrando tra l’altro tra i migliori 5 della categoria Carni & Salumi.

Rispondendo perfettamente ai requisiti richiesti, tra i quali il gusto, la qualitàl’attenzione all’ambiente, il packaging, la praticità e anche il contenuto di innovazionele cotolette di petto di pollo Bio Fileni sono state premiate per essere un prodotto biologico che Fileni Alimentari Spa produce con il massimo rispetto, sia per il benessere animale, sia per quello dell’ambiente.

Il confezionamento ecosostenibile rappresenta il plus legato all’innovazione, tema principale del concorso. La scelta vincente di adottare un rivoluzionario vassoio in cartoncino certificato Fsc, pratico, amico dell’ambiente e semplice da smaltire nella raccolta della carta, in grado anche di ridurre, di oltre il 90%, l’uso della plastica rispetto al packaging, ha offerto un vantaggio vincente alle golose cotolette di petto di pollo Bio avvolte da croccante panatura, considerate un’eccellenza italiana. 

Simone Santini, nuovo Chief Commercial Officer del Gruppo Fileni, pensa che questo sarà uno dei tanti riconoscimenti che l’azienda conquisterà, viste le strategie commerciali, di marketing e incentivazioni verso il gruppo, anche a livello umano, che stanno elaborando per rendere l’azienda sempre più importante, per un’ulteriore crescita sostenibile.

«Per noi – spiega Santini – è un orgoglio essere stati insigniti di questo premio, perché conferma l’importanza del nostro percorso legato e orientato alla sostenibilità a 360°. E’ sicuramente stata premiata la nostra volontà di lavorare sul progetto Bio, che si completa con lo sviluppo di un packaging riciclabile e pratico. La nostra ambizione di rinnovarci nel packaging risale, infatti, a 20 anni fa e questo premio è il coronamento di un percorso virtuoso verso lo sviluppo di un business sostenibile nel tempo, che possa tutelare l’ambiente e il territorio che ci appartiene e al quale siamo particolarmente legati».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche