Connect with us

Eventi & Cultura

CINGOLI / La scoperta delle stelle al Cristo delle Marche con Travelearn

L’astrofilo cuprense Elia Ceci e la guida Aigae, Alessandra Vitanzi, hanno accompagnato gli escursionisti in un magico viaggio tra la terra e il cielo

CINGOLI, 1 agosto 2021 – E’ stata un successo la prima escursione notturna di Travelearn Marche tra l’Internone e il Cristo delle Marche a Cingoli. 

Ieri sera, sabato 31 luglio, infatti, circa 60 persone si sono ritrovate nelle campagne cingolane per  osservare le stelle e respirare la natura, con le spiegazioni guidate dell’astrofilo cuprense Elia Ceci e della guida escursionistica Aigae, Alessandra Vitanzi.

Si è trattato di una facile passeggiata ad anello di 5 km, con partenza e arrivo all’Equiturist in località Internone. Al ritrovo delle ore 21 si sono presentate una sessantina di persone, tra cui anche l’assessore comunale al turismo del Comune di Cingoli, Cristiana Nardi, e la guida Cai Vittorio Sassaroli.

Dopo le operazioni di registrazione e accoglienza, curate dalla responsabile di TravelearnSamantha Venanzi, è iniziato il viaggio verso la cima Mastro Luca e la spianata del Cristo delle Marche.

Durante il percorso, le guide hanno intrattenuto i presenti con spiegazioni guidate sulle stelle e l’ambiente circostante. In particolare, sono stati molto apprezzati gli interventi di Elia Ceciastrofilo di Cupra Montana di soli 20 anni e con origini cingolane paterne: le sue spiegazioni hanno spaziato dall’astronomia all’astrologia, con brevi cenni di mitologia greca, storia, scienza e curiosità.

Gli escursionisti hanno potuto ammirare alcune costellazioni e il passaggio della Stazione spaziale internazionale alle ore 21.40 circa, con un puntino bianco nel cielo in movimento che viaggia alla velocità di 28 mila km/h.

La matelicese, guida Aigae, Alessandra Vitanzi, invece, ha fatto un breve excursus sulla micologia, la flora e la fauna dell’Internone, focalizzando la sua attenzione sui numerosi tassi presenti nella vicina Macchia delle Tassinete

E’ stata suggestiva la pausa presso il “Cristo delle Marche” e la Domus San Bonfilio, con la statua dell’artista Nazzareno Rocchetti illuminata con una luce suffusa, a fare da cornice all’evento.

L’organizzazione, infine, ha offerto a tutti i partecipanti dolci tipici cingolani preparati dal Panificio Ciattaglia.

Quello di ieri è solo il primo appuntamento di un ciclo di escursioni notturne che proseguirà domenica 14 agosto presso il Monte San Vicino, dal titolo “Il vicinato cosmico”. Per maggiori informazioni, si possono consultare i canali social di Travelearn Marche.

Foto di Paolo Ceci

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche