Connect with us

Cronaca

CINGOLI / Lago, chiama i soccorsi minacciando di gettarsi dal ponte

Il 38enne ha contattato i Vigili del Fuoco annunciando le sue intenzioni suicide, tragedia sfiorata

CINGOLI, 30 novembre 2020 – Chiama il 115 dicendo di volersi buttare dal ponte, i soccorsi riescono a evitare il suicidio. È successo oggi pomeriggio, lunedì 30 novembre, sul viadotto del Lago di Cingoli tra Castreccioni e Moscosi, intorno alle 16.40.

L’uomo, di 38 anni, era in compagnia di un amico quando ha minacciato di farla finita.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ha, quindi, contattato i Vigili del Fuoco, annunciando le sue intenzioni suicide. Sul posto sono arrivati il 118 di Cingoli, gli stessi Vigili del Fuoco, di Apiro, e i Carabinieri di Cingoli, che sono riusciti a dissuadere il 38enne dal compiere l’estremo gesto.

L’uomo è stato poi trasportato dal 118 all’ospedale di Jesi per le cure del caso. 

(g.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Impresa funebre Gigli - 01-06-20
Condividi
 
 


Meteo Marche