Connect with us

Attualità

COVID-19 / Cingoli, l’accesso alle misure di solidarietà alimentare

Ogni famiglia bisognosa potrà fare una richiesta di buoni spesa da 50 euro, per un minimo di 150 e un massimo di 500, buoni personali e non cedibili

CINGOLI, 3 aprile 2020Il Comune di Cingoli si attiva e avvisa la popolazione sui requisti di accesso ai buoni spesa previsti dall’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri a firma del capo della Protezione Civile, Borrelli.

Ieri, infatti, è circolato in rete l’avviso pubblico da parte dell’Area Servizi Sociali e Scolastici, a firma del dott. Rino Bacelli, su mandato dell’assessore ai servizi sociali, Martina Coppari. 

A seguito della deliberazione 43 della Giunta Comunale del 1 aprile 2020, il Comune ha comunicato la possibilità di richiedere i buoni spesa per generi alimentari e prodotti di prima necessità, ristrettamente ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid-19.

I fondi potranno essere utilizzati esclusivamente negli esercizi commerciali del territorio di residenza, che saranno indicati in un elenco pubblicato nei prossimi giorni sul sito del Comune.

Possono fare richiesta i nuclei familiari residenti nel Comune di Cingoli che sono più esposti ai rischi dell’emergenza. In particolare, possono richiedere i buoni tutti coloro ai quali sono state ridotte o azzerate le entrate reddituali, compromettendo l’accesso all’acquisto dei generi di prima necessità, ad esempio commercianti, lavoratori autonomi, artigiani, lavoratori flessibili e lavori dipendenti che non usufruiscono di ammortizzatori sociali.

Rientrano nella misura, inoltre, anche i nuclei familiari con situazione di disagio economico, disoccupati o persone senza reddito e già seguiti dai servizi sociali, a eccezione di coloro che ricevono continuamente forme di sostegno pubblico, sostegno al reddito e alla povertà, come il reddito/pensione di cittadinanza.

Verranno rilasciati ad ogni famiglia buoni spesa da 50 € ciascuno, ed ogni nucleo familiare potrà beneficiare per un massimo di 10 buoni, per un totale di 500 € complessivi, ed un minimo di 3 buoni (150 €). Nella richiesta, fatta dalla persona che andrà a fare la spesa, inoltre, dovrà essere indicato l’esercizio commerciale scelto per spendere tutti i buoni assegnati. I buoni spesa, infine, sono personali e non cedibili.

Il modulo per la richiesta si può scaricare esclusivamente sul sito del Comune di Cingoli, www.comune.cingoli.mc.it, e può essere inviata via mail (servizisociali@comune.cingoli.mc.it) accompagnata da un documento d’identità o in modalità cartacea per posta (COMUNE DI CINGOLI – Ufficio Servizi Sociali – Piazza Vittorio Emanuele II, 62011 Cingoli MC).

Ogni famiglia potrà presentare solamente una sola richiesta, anche se l’Amministrazione si riserva di ammetterne ulteriori.

L’avviso è consultabile sul sito del Comune di Cingoli (leggi qui).

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.