Connect with us

Breaking news

COVID-19 / Meno di 50 ricoverati negli ospedali marchigiani

Ospedale Carlo urbani

A Jesi si svuota il reparto non intensivo, ora non c’è più nessuno ricoverato

 

ANCONA, 6 giugno 2020Crescono ancora nelle Marche i pazienti dimessi e guariti: dai 4.458 di ieri ai 4.556 di oggi, 98 in più rispetto ai dati comunicati 24 ore fa dal Gores.

Calano  i ricoverati totali marchigiani, e scendono sotto i 50 totali. Dai 55  di ieri ai 49 di oggi.

Calano a 3 (ieri erano 5) i pazienti marchigiani in terapia intensiva. In provincia di Ancona ne rimangono ancora ricoverati 2 (uno in meno rispetto a ieri) all’interno dell’ospedale regionale di Torrette.

Calano a 5 (ieri erano 6) i ricoverati marchigiani nelle aree semi intensive. I 5  ricoveri a Torrette.

Al “Carlo Urbani” di Jesi per il trentanovesimo giorno consecutivo nessun ricoverato nelle aree semi intensive.

A Jesi si svuota il reparto non intensivo, ora non c’è più nessuno ricoverato. Nella giornata di ieri ieri era ancora ricoverato un paziente.

Degenze post critiche: a Torrette ancora zero ricoverati (quindicesimo giorno consecutivo),  Chiaravalle 8 pazienti (stabile rispetto a ieri). Stabili a 3 gli ospiti in strutture territoriali a Chiaravalle.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche