Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO/ Bando del Gal per 20 borse di studio

Il periodo di formazione per quattro indirizzi di studio è previsto presso aziende estere situate in Francia, Belgio, Malta e Regno Unito

 

FABRIANO, 18 luglio 2020 – Presentato nella sede dell’Unione Montana dell’Esino – Frasassi il progetto MA.K.E.D.I.GI.T.A.L, promosso dal Gal (Gruppo Azioni Locali) Colli Esini San Vicino. 

«Il progetto – sottolinea Riccardo Maderloni, presidente del Gal – vuole favorire il passaggio dei diplomati dal mondo della scuola a quello lavorativo, soprattutto in quelle zone interne colpite maggiormente dal sisma, per far vivere ai giovani il proprio territorio come fonte di nuovo opportunità invece che come terra devastata dal quale dover fuggire».

All’incontro hanno preso parte il presidente del Gal Colli Esini San Vicino, Riccardo Maderloni, il vice presidente dalla provincia di Ancona, Andrea Storoni, il presidente regionale dell’Uncem Michele Maiani, il dirigente scolastico Dennis Luigi Censi e la professoressa del Liceo “Francesco StellutiLucia Cola, Francesca Accrescimbeni dell’Ipssarta Varnelli.

Il bando, di cui è possibile inoltrare le domande fino al 3/08/2020, è destinato a 90 giovani neodiplomati provenienti da istituti scolastici marchigiani degli indirizzi di studio di: Amministrazione finanza e marketing, Sistemi Informativi Aziendali, Turistico, Sistemi Moda, per svolgere un periodo di lavoro in aziende estere di Francia, Regno Unito, Malta, Belgio; i programmi di mobilità avranno durata tre mesi. 

«L’iniziativa aiuterà i giovani più svantaggiati a fare impresa – rileva ancora Maderloni – e ad approcciarsi in maniera più consapevole al mondo del lavoro». 

La selezione dei tirocinanti sarà effettuata da un’apposita Commissione esaminatrice nominata da GAL Colli Esini San Vicino, al termine della selezione sarà formata una graduatoria di merito stilata in base ai punteggi indicati, per un massimo di 30 punti, punteggio minimo 18. Sempre il GAL Colli Esini San Vicino, in qualità di ente proponente, gestisce la borsa di mobilità e si fa carico dell’erogazione dei servizi di amministrazione e gestione del progetto, individuazione del tirocinio e organizzazione ospitante, preparazione obbligatoria linguistica culturale e pedagogica dei tirocinanti da effettuarsi prima della partenza, viaggio aereo di andata e ritorno verso la destinazione del tirocinio; copertura assicurativa (responsabilità civile e infortuni sul lavoro) per tutta la durata del soggiorno all’estero e alloggio, per la destinazione Malta.

GAL Colli Esini riconoscerà ad ogni partecipante per il quale è prevista la sistemazione in appartamenti condivisi un pocket money pari ad euro 750,00, quale contributo parziale alle spese di vitto e trasporti locali; per la destinazione Regno Unito, GAL Colli Esini riconoscerà ad ogni partecipante per il quale è prevista la sistemazione in appartamenti condivisi un pocket money pari ad euro 1.050,00, quale contributo parziale alle spese di vitto e trasporti locali, tutoraggio e monitoraggio professionale, logistico e organizzativo per tutta la durata del soggiorno all’estero, rilascio certificazione e attestati.

 

La documentazione – reperibile sul sito www.erasmus-makedigital.eu – dovrà essere inviata tramite mail all’indirizzo info@erasmus-makedigital.eu.

(s. m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi