Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Elica, ricavi primo trimestre +23,7%

La vertenza però non sembra trovare alternative al piano presentato dalla multinazionale. Martedì 11 maggio sciopero dei lavoratori

FABRIANO, 6 maggio 2021 – Nel primo trimestre 2021 Elica ha realizzato ricavi consolidati pari a 137 milioni di euro,+23,7% rispetto al primo trimestre 2020(+27,3% a cambi costanti).

L’incremento delle vendite è stato guidato sia da un incremento dei volumi che da un positivo effetto price-mix.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il segmento cooking ha evidenziato una variazione complessiva del +24,3%, confermando la crescita a doppia cifra sia nelle vendite a marchi propri che nel segmento OEM (+22,8%e+25,8% rispettivamente).

«La situazione economica a livello mondiale ha segnato una ripresa nel primo trimestre 2021 – si legge nella nota diffusa dalla multinazionale a margine dell’approvazione dei risultati del primo trimestre 2021 –  seppur in presenza di situazioni divergenti tra i vari paesi. In molte economie infatti, in particolare in Europa, è ancora significativo l’impatto delle politiche di distanziamento sociale e delle altre restrizioni adottate per fronteggiare l’epidemia da covid. Nel complesso lo scenario generale risulta in miglioramento grazie, in particolare, ad una accelerazione delle campagne vaccinali».

«I risultati de iprimi tre mesi dell’anno – spiega l’amministratore delegato di Elica Giulio Cocci – confermano la solidità in tutti i segmenti di business. Cresciamo da 3 trimestri nel cooking e nei motori. Nonostante i risultati raggiunti in termini di fatturato la divisione cooking italiana continua a soffrire in termini di marginalità operativa, registrando un’ulteriore riduzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo trend, unitamente alle perdite sempre registrate negli ultimi 5 anni, confermale motivazioni che ci hanno portato alla dolorosa decisione, annunciata a fine marzo, di trasferire le linee produttive a maggiore standardizzazione nello stabilimento polacco. Il piano rimane una azione improcrastinabile per poter garantire la competitività nel breve e nel lungo termine del gruppo e salvaguardare tutti gli altri posti di lavoro sul territorio».

Posizioni quindi ancora distantissime tra parti sociali, regione, ministero ed azienda. Confermato per martedì 11 lo sciopero dei lavoratori di Elica con manifestazione a Fabriano.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche