Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / InAcquarello, il bilancio della dodicesima edizione

Orizzonte 2022: resta da sciogliere il nodo “accoglienza”, con una città che perde posti letto e possibilità di accoglienza

FABRIANO, 19 giugno 2021 – Si è conclusa nei giorni scorsi la dodicesima edizione di FabrianoInAcquarello. Anche quest’anno, per la seconda volta, il convegno è stato riorganizzato in versione webinar digitale, una operazione obbligata che ha tuttavia consolidato il consenso che la manifestazione riscuote ogni anno, decuplicandone di fatto la visibilità ed il ruolo nel mondo.

Otto giorni di appuntamenti digitali dal 30 al 7 giugno, 102 appuntamenti in calendario, performance artistiche dei grandi maestri internazionali, conferenze dalla storia dell’acquarello alla presentazione dell’acquarello iperrealista, acquarello contemporaneo russo, tavole rotonde di applicazione dell’arte in etica, filosofia, terapia e interrelazione.

Uno dei momenti online di Fabriano InAcquarello 2021

Il convegno si è concluso domenica 7 giugno con una kermesse di 14 ore continuative di presentazione degli artisti appartenenti ad una parte degli 80 paesi.

Nei giorni della dodicesima edizione 140.000 visualizzazioni su YouTube, numeri che cresceranno anche nel corso dell’anno con le visualizzazioni post evento. 16.000 membri hanno seguito il convegno attraverso il gruppo Facebook di FabrianoInAcquarello e 5.000 da Instagram

Durante il convegno è stata ufficializzata la Piattaforma Internazionale dell’Acquarello, una directory che in coordinamento con il Museo Internazionale dell’Acquarello (unico a mondo e a Fabriano), durante l’anno del Covid è stata incrementata tanto da divenire punto di smistamento di informazioni e raccordo dell’acquarello internazionale.

«Una manifestazione con tanti punti di forza – osservano dall’organizzazione – tra i primi quello della carta di Fabriano, che attraverso la sua storia millenaria è la radice che ci lega a questa terra ed è da sempre il nostro più importante ambasciatore nel Mondo. La scelta fatta dal marketing della allora “Cartiera Miliani” di usare il nome della città come brand di prodotto, è stato un dono immenso. La disponibilità della città, capace di accogliere gli artisti internazionali e aprire musei, chiese ed occasioni di socialità».

Ma anche punti negativi, da comprendere per cercare di pensare in prospettiva 2022: «Il Museo dell’Acquarello, doveva essere la “casa degli Artisti”, il luogo accogliente ed attrattivo non solo una volta all’anno ma durante tutti i weekend dell’anno, non decolla. La Regione Marche – spiega l’organizzazione di Fabriano InAcquarello –  ha riconosciuto la sua esistenza, ma è chiuso da 2 anni e gli allestimenti e la sede allestita in via provvisoria nel 2017, non sono a norma e inadeguati al ruolo e all’importanza che il museo è nelle aspettative di un pubblico che viene di fatto respinto. Altro nodo quello dell’accoglienza: il numero dei posti letto in città è in continua diminuzione e le prospettive non sono tali da poter permettere un appuntamento 2022. Anche se anacronistico e lontano dagli obiettivi attesi sarà necessario trasferire le comunità internazionali altrove».

Per domenica 20 giugno prevista l’inaugurazione della mostra presso Le Gallerie delle Arti in via Gioberti, con le 1.200 opere che furono selezionate nel 2019 e da allora in attesa di essere esposte. L’inaugurazione sarà il primo di 5 appuntamenti che faranno di Fabriano il punto di incontro di tutti gli acquarellisti che potranno viaggiare fino alla nostra città.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca3 ore fa

Jesi / Urgenze e partecipazione: le priorità dell’assessore Valeria Melappioni

Delega ai lavori pubblici, spiega quali sono le sue linee guida: «Superare la logica del singolo intervento e progettare» Jesi,...

Breaking news3 ore fa

Senigallia / Tragedia lungo i binari, padre e figlio muoiono investiti dal treno

Da accertare le cause che hanno portato al mortale epilogo intorno alle 21 di ieri, traffico ferroviario a lungo interrotto...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, scale mobili in “scadenza”

Una volta dismessi, e previo accordo con la proprietà del palazzo, saranno installati nuovi impianti di risalita Jesi, 18 agosto...

Alta Vallesina3 ore fa

Chiaravalle / Musicoterapia per i nonnini della residenza protetta “La Ginestra”

Soddisfatta la direttrice Maria Luisa Tumino: «È stato un momento di grande gioia e di riavvicinamento all’esterno e alla comunità...

Attualità3 ore fa

Falconara / Via VIII Marzo, partono i lavori di riqualificazione

Divieto di transito e di sosta anche in via La Corta, cantiere aperto da lunedì 22 agosto, oltre a ripristinare...

Eventi & Cultura3 ore fa

Jesi / Il ritorno del cinema all’aperto per la rassegna “Aria fresca”

Con “In viaggio verso un sogno” hanno preso il via le proiezioni in Piazza delle Monachette: prossimi appuntamenti martedì 23...

Lettere & Opinioni3 ore fa

Jesi / Cartellone estivo affidato agli “amici”

La lista di minoranza Jesiamo critica l’organizzazione di Jesi Estate Jesi, 18 agosto 2022 – La Giunta Fiordelmondo ha rilevato...

Breaking news14 ore fa

Politiche / Campagna elettorale Marche di FdI al via con Giorgia Meloni

Attesa martedì 23 agosto ad Ancona in Piazza Roma Ancona, 17 agosto 2022 – Giorgia Meloni aprirà la campagna elettorale...

Alta Vallesina16 ore fa

Fabriano / Muore investita mentre cammina sul marciapiede

Ancora da chiarire la dinamica che ha condotto al tragico incidente nel quale è rimasta vittima una donna Fabriano, 17...

Breaking news17 ore fa

Ancona / Minaccia suicidio su Instagram, salvata dagli amici conosciuti in rete

Un ragazzo contatta il 112 Nue per salvarla e un altro la cerca per aiutarla, fondamentale e decisivo l’intervento dei...

Meteo Marche