Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / ISOLE ECOLOGICHE INTELLIGENTI: POSSIBILE AMPLIAMENTO DEL SERVIZIO

FABRIANO, 19 novembre 2018 – Cresce la raccolta differenziata. A “svelare” i numeri dell’incremento il sindaco Santarelli che, attraverso un post sui social network, ha annunciato che la percentuale di differenziata legata al mese di ottobre è del 70,39%.

“Questo risultato – spiega Santarelli – che segue gli ottimi risultati registrati a partire dal mese di giugno 2018, prima si viaggiava intorno al 64%, ci conferma che l’uso delle isole ecologiche a peso, dove si registra una dato superiore all’80%, funziona e ci consente di ottenere dei risparmi per tamponare l’aumento dei costi che il comune deve sostenere per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e per quelli organici”.

Nei giorni scorsi sempre il primo cittadino aveva spiegato che nonostante la maggiore spesa a livello comunale (nel 2018 una spesa maggiorata di 130 mila euro in più, a causa dell’aumento delle tariffe per portare l’indifferenziata in discarica e l’umido nell’impianto di Corinaldo) per la gestione del servizio, la tari per il 2018 non avrebbe subito modifiche.

“Siamo riusciti a tenere in ordine il bilancio riferito alla tari – conferma – questo grazie alla migliore performance  grazie alle minori quantità di indifferenziata e alla migliore qualità della plastica che quindi ci viene pagata di più”.

Ampliamento della strategia

Allo studio anche un possibile ampliamento del servizio, con le isole “smart” ad allargare il raggio di azione di in città (al momento la loro influenza è legata alla presenza attorno l’anello del centro storico), ed una sperimentazione nelle frazioni. Obbiettivo per il primo cittadino centrare risparmi e proseguire nella strada di una tari stabile.

Prospettive 2019

“Dalle proiezioni fatte per il 2019 per la tari – conclude Santarelli –  delle utenze domestiche dovremo riuscire a mantenere l’aumento del costo a meno di 5 centesimi a metro quadro riferito a un anno. Quindi per una abitazione di 100 metri quadri significherebbe un aumento massimo di soli 5€.  Stiamo rivedendo il contratto con Anconambiente, che scade a fine 2018, per inserire elementi che consentano di avere un servizio sempre migliore”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.