Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / LADRI ALLA “MAZZINI” ED ALLA “MARCO POLO”, FURTO IN DUE TEMPI

Bottino poco più di un centinaio di euro ed un portatile

 

FABRIANO, 8 gennaio 2019 – Ancora una volta le scuole nel mirino dei ladri: durante le vacanze natalizie presa di mira la “Marco Polo” (nella foto copertina) e la “Mazzini”.

Così come per la media “Gentile” anche nei due plessi della zona borgo sono stati presi di mira i distributori automatici. 4 in totale. Una differenza: sono riusciti a rubare  anche un portatile trovato durante l’incursione presumibilmente avvenuta durante il periodo natalizio.

Un “Furto in due tempi”, prima la “Marco Polo”

Prima ad essere “visitata” dai malintenzionati la scuola media, e l’incursione è avvenuta forzando una porta antipanico (lasciando qualche segno di scasso). Da lì poi i ladri sono entrati all’interno del plesso scolastico e si sono diretti verso i distributori di alimenti e bevande, tre in tutto all’interno della struttura. Bottino non ancora quantificabile del tutto ma si presume circa un centinaio di euro.

Nell’incursione è stato rubato anche un portatile usato per la didattica scolastica.

Il fatto è avvenuto nella notte tra il 2 ed il 3 gennaio, con il personale che si è accorto nella mattinata del 3.

Secondo furto: le “Mazzini”

Dopo qualche giorno una nuova amara scoperta.  Il furto è stato scoperto nella mattinata di lunedì (7 gennaio) dal personale e dai docenti arrivati nelle scuole per riprendere il regolare corso delle lezioni.

Si presume che i malintenzionati siano riusciti ad entrare all’interno della scuola primaria  in una delle notti comprese tra venerdì (4 gennaio) e domenica (6 gennaio).

Anche in questo caso preso di mira un distributore automatico, più precisamente il deposito dei resti: all’interno 60 euro.

Ancora non chiaro il modo di accesso alla Primaria.

In tutti e due i casi è stata presentata regolare denuncia dal Dirigente Scolastico Antonello Gaspari alle Forze dell’Ordine. Indagini in corso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche