Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / OSPEDALE E SANITÀ, I SINDACATI: “TROVARE INTESA TRA TUTTE LE ISTITUZIONI”

FABRIANO, 5 settembre 2018 – Domani si terrà il Consiglio comunale che dovrà approvare il documento condiviso (e redatto ) in commissione per la tutela della sanità locale e dell’ospedale.

Questi i cardini del documento che sarà votato domani: organico garantito al 100% in ogni reparto e massa critica per superare il decreto Balduzzi e la necessità di almeno 500 parti tutelando il punto nascita del Profili. Altro nodo la “questione orografica” ed i collegamenti. All’orizzonte una “tabella” per descrivere la condizione dei collegamenti stradali del territorio. Tema legato anche all’ottenimento della deroga per il punto nascita, considerato che quelli più vicini (ed alternativi a quello di Fabriano) sono collegati secondo la politica fabrianese in maniera molto disagevole.

Necessario pensare ad una “area vasta montanta”, in maniera tale da allargare il bacino di utenze possibili, rendere ancora più appetibile il nosocomio e trasformarlo in un punto di eccellenza montano transregionale.

Nella discussione entrano anche le Sigle Sindacali

“Dopo una riunione con il Sindaco svolta nei giorni scorsi – scrivono in una nota Cgil, Cisl e Uil – oltre a condivederne lo spirito, riteniamo necessario rafforzare lo stesso documento, con il coinvolgimento di tutti i comuni dell’ambito e di quelli con cui si intende definire la proposta”.

Fondamentale per i Sindacati trovare una intesa tra tutte le istituzioni territoriali, regionali e nazionali per “Il mantenimento del punto nascita della struttura ospedaliera di Fabriano e di tutti gli altri reparti necessari per garantire servizi sanitari dignitosi, rispondenti al fabbisogno dei cittadini dellintera area montana”.

Una posizione che potrebbe aprire anche al contributo dei Sindacati nella discussione che si terrà durante il consiglio comunale aperto del 27 settembre.

Saranno presenti il Presidente Ceriscioli, del dirigente dei servizi sociali Volpini, del direttore generale di Area Vasta, quello di Area Vasta 2 e al direttrice sanitaria del Profili. Consiglio inizialmente previsto per lo scorso 3 agosto, ma poi rimandato per l’assenza di Ceriscioli e Volpini.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.