Connect with us
TESTATA -

Bassa Vallesina

FALCONARA / Oscurati 17 canali Telegram: vendevano banconote false

Operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Falconara: in totale circa 430 mila iscritti, per garantire l’anonimato erano acquistabili esclusivamente con pagamenti in criptovalute

FALCONARA, 7 marzo 2022 – Erano specializzati nella contraffazione e nella vendita di ingenti quantità di banconote contraffatte, euro, sterline e dollari americani ma la Guardia di Finanza di Falconara ha messo fine al traffico illecito di soldi falsi.

Andreoli immobiliare 01-07-20


Sono stati così oscurati ben 17 canali di Telegram, con un totale di circa 430 mila iscritti. Su tutti i canali venivano messi in vendita cospicue quantità di banconote false, corredate da relative foto dettagliate.

Nelle inserzioni individuate dalla Finanza veniva garantita la loro qualità e, come pubblicizzato, le banconote erano prodotte in carta di puro cotone, con filigrana, ologrammi metallici e striscia di sicurezza, così da aggirare potenzialmente i test rilevatori di banconote false, come quelli a luce ultravioletta o le penne anticontraffazione.

I prezzi di vendita delle banconote contraffatte erano commisurati all’ammontare complessivo dell’ordinazione, con un listino che partiva da un pacchetto di mille euro di banconote contraffatte al costo di 100 euro per giungere a lotti di 35 mila euro al prezzo di 2 mila.

La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip di Ancona su richiesta della Procura. Il sequestro è scattato dopo un’accurata e complessa indagine delle Fiamme Gialle.

«Il sistema criminale – chiariscono gli inquirenti – operava sfruttando sistematicamente le potenzialità del servizio di messaggistica, trasmettendo direttamente informazioni e proposte di vendita ad un’ampia platea di utenti. I potenziali acquirenti potevano visionare il prodotto attraverso video e foto pubblicati sui canali, apprezzandone le caratteristiche qualitative, garantite da livelli di fedeltà all’originale, con la definizione di diversi codici di classe».

La Guardia di Finanza spiega anche che «per garantire l’anonimato sia del venditore che dell’acquirente, le banconote erano acquistabili esclusivamente con pagamenti in criptovalute, e nelle stesse inserzioni, per agevolare e favorire eventuali utenti meno esperti, venivano fornite anche dettagliate informazioni circa le modalità di acquisizione».

Secondo l’accusa tali condotte avrebbero favorito un’immissione incontrollata di ingenti flussi di denaro contante contraffatto, a danno delle attività economiche e delle persone che, inconsapevolmente, avrebbero ricevuto denaro falso.

All’esito degli accertamenti condotti dai finanzieri, è stata proposta all’autorità giudiziaria l’emissione di un decreto di sequestro, poi notificato alla società Telegram, con il quale si è proceduto all’oscuramento dei 17 canali e all’inibizione del loro utilizzo, impedendo, di fatto, la prosecuzione del reato di falsificazione di monete e introduzione nello Stato di monete falsificate: la pena prevista è la reclusione da 3 a 12 anni e la multa da 516 a 3.098 euro.

«L’operazione di servizio del comando provinciale di Ancona, svolta sotto l’egida della Procura – sottolineano le Fiamme Gialletestimonia l’impegno operativo finalizzato a reprimere le condotte di falsificazione monetaria e di clonazione delle carte di credito e di debito, a tutela del risparmio, dell’integrità dei circuiti di pagamento e della buona fede dei cittadini».

Gianluca Fenucci

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina16 minuti fa

Fabriano / Whirlpool, ceduti asset alla turca Arçelik

Le sigle sindacali chiedono un vertice urgente al Mise per cercare di chiarire il futuro della multinazionale in Italia Fabriano,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il nuovo Consiglio comunale: new entry e conferme

Samuele Animali il più votato in maggioranza sarà vice Sindaco, Emanuela Marguccio assessore: subentrano Francesco Gatti e Claudio Cardinali Jesi,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il plauso della Cna al sindaco Lorenzo Fiordelmondo

«Pronti a lavorare insieme per il bene delle nostre imprese, presto un incontro» Jesi, 29 giugno 2022 – La Cna...

Cronaca2 ore fa

Jesi / “Festa della Musica”: una serata tutta jesina

Nel cortile di Palazzo della Signoria si sono ritrovate le corali “Brunella Maggiori” e “Santa Lucia” e i cori “Regina...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Viale M.L. King, Rifondazione: «Spreco d’acqua alla fontanella»

Un vero peccato vista l’emergenza idrica: «Le forze politiche sensibili si facciano avanti» Jesi, 29 giugno 2022 – Segnalazione da...

Attualità2 ore fa

Castelplanio / Conclusi i corsi di italiano per stranieri

Quattro classi, in maggioranza donne di origini indiane e bengalesi, l’assessore all’istruzione Ilaria Cascia: «Tutto questo significa integrazione» Castelplanio, 29...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / Elisa Di Francisca e le confessioni di una campionessa imperfetta

In Piazza delle Monnighette la presentazione del suo libro, molto scomodo quando è uscito e adesso pure Jesi, 29 giugno...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / “Anche i mostri si innamorano“: presentato il libro di Michele Borgogni

All’Irish pub “Oscar Wilde” un evento promosso dall’associazione Ànemos odv  Jesi, 29 giugno 2022 – Possono impaurire o affascinare, fare ribrezzo...

Attualità2 ore fa

Castelplanio / Il Centro di spiritualità compie 36 anni

Anniversario per “Sul Monte” , i festeggiamenti domenica 3 luglio alla chiesa del Crocifisso con spettacoli di musica e danza...

Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack
Rubriche10 ore fa

Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack

I casinò online hanno spopolato, conquistandosi una grande fetta all’interno del mondo online. Ecco i trucchi per vincere al blackjack...

Meteo Marche