Connect with us

Bassa Vallesina

FALCONARA / Pretende un rapporto sessuale, lei rifiuta e lui le rompe un dito

Andreoli immobiliare 01-07-20

Un 38enne del Bangladesh è finito in carcere, usava violenze e angherie sulla giovane convivente anch’ella originaria dello stesso Paese

FALCONARA, 3 aprile 2022 – Non era la prima volta che maltrattava e percuoteva la compagna ma la notte tra sabato e domenica scorsi un trentottenne originario del Bangladesh ha davvero esagerato tanto che la donna, terrorizzata, ha chiamato i Carabinieri e l’uomo è finito in cella.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’alcol per l’ennesima volta ha dato alla testa all’uomo residente a Falconara, operaio presso un cantiere navale nel Pesarese, che da tempo usava violenze e angherie sulla giovane convivente anch’essa originaria dello stesso Paese.

Sotto l’effetto devastante dell’alcol, l’uomo ha litigato violentemente con la donna e ha preteso da lei di consumare un rapporto sessuale. Al rifiuto della trentacinquenne connazionale l’uomo ha iniziato a picchiare e ad insultare la convivente che, prima è stata percossa e malmenata con una scarpa, poi è stata più volte presa per i capelli, fino a quando nel tentativo di trattenerla nuovamente l’uomo le ha afferrato con violenza un dito della mano, causandole la rottura del tendine.

La donna, pur molto dolorante e intimorita, è comunque riuscita a rifugiarsi in un’altra stanza dell’abitazione, dove si è chiusa a chiave e ha subito richiesto l’intervento dei militari. Dopo pochi minuti i Carabinieri della Tenenza di Falconara, guidati dal ten. Michele Ognissanti, hanno raggiunto la donna, che nel frattempo era riuscita a scendere in strada fornendo le indicazioni ai militari per raggiungere il convivente violento che era rimasto dentro la loro camera da letto.

In quella stanza i militari hanno scovato l’uomo, nudo e completamente ubriaco e anche molto confuso e incapace di comprendere la situazione che aveva creato. La donna è stata immediatamente accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, dove le è stata riscontrata la lacerazione del tendine del quinto dito della mano destra, guaribile con una prima prognosi di 20 giorni.

Il violento compagno è stato invece subito arrestato e portato presso la casa circondariale di Montacuto, dove resterà fino all’interrogatorio di garanzia disposto dal giudice per le indagini preliminari. La donna aveva già subito tutta una serie di maltrattamenti e violenze da parte del compagno.

Nella serata dello scorso Natale la giovane originaria del Bangladesh era stata malmenata dall’uomo, anche allora in evidente stato confusionale a causa dell’ennesima sbornia. La donna era stata sottoposta alle cure del pronto soccorso di Torrette perché colpita al volto ed aveva un labbro pesantemente tumefatto, tanto che i medici le avevano prescritto una prognosi di 10 giorni. Aveva trascorso la notte del 25 dicembre 2021 in un letto dell’ospedale di Torrette ma il mattino del 26 aveva voluto far ritorno a casa anche se le era stata offerta la possibilità di cambiare vita e di aderire a un percorso di tutela e di recupero per le vittime di violenza domestica.

Gli episodi di violenza domestica si moltiplicano anche a Falconara. Due mesi fa una giovane madre tunisina riuscì a fuggire di casa e a chiamare i Carabinieri con il cellulare di un passante dopo che il marito suo connazionale l’aveva segregata per 5 anni in casa, sottoponendola a ogni genere di maltrattamenti.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

sirolo soccorso a persona sirolo soccorso a persona
Marche news3 ore fa

L’intervento / Escursionista soccorso sul monte Conero

Era in difficoltà al Passo del Lupo, sul posto via terra una squadra dei Vigili del Fuoco, via mare sommozzatori...

Cronaca6 ore fa

Jesi / C’è la buca per strada? La nuova app per la segnalazione al Comune

All’interno dell’applicazione Municipium da oggi è possibile comunicare le criticità cittadine ed essere aggiornati sull’esito dell’intervento di Tiziana Fenucci Jesi,...

SanBenedetto anpas SanBenedetto anpas
Marche news8 ore fa

Anpas / 228 posti per il Servizio Civile Universale su 40 sedi in regione

Il bando, riservato ai giovani dai 18 ai 28 anni, è on line e c’è tempo fino al 10 febbraio ...

Alta Vallesina13 ore fa

Arcevia / Macchina danneggiata, una microcamera per scoprire la responsabile

L’intuizione dei Carabinieri ha portato alla denuncia di una 40enne residente in città di Redazione Arcevia, 31 gennaio 2023 –...

Cronaca14 ore fa

Jesi / Incendio da “Gastreghini”, brucia il pane

Intervento dei Vigili del Fuoco poco dopo le 6 di questa mattina in via Abruzzetti alla Zipa di Pino Nardella...

Alta Vallesina15 ore fa

Fabriano / “Know.How”, con Elica nel cuore dell’azienda

Per quattro settiamne i video che raccontano la vita all’interno dell’azienda saranno disponibili sui canali social del Corriere della Sera...

Alta Vallesina16 ore fa

Fabriano / SS76: Lavori in galleria finiti, termina divieto di transito mezzi adr

Tre le gallerie interessate tra Fabriano Est e Ovest: “Malvaioli”, “Monticelli” e “Burano” di Redazione Fabriano, 31 gennaio 2023 –...

Marche news18 ore fa

Scuole / Cultura della legalità all’interno, controlli di sicurezza all’esterno

Il Questore di Ancona, Cesare Capocasa: «Un fondamentale dispositivo di prevenzione, nonché di educazione, che porta risultati in termini di valori...

Tendenze18 ore fa

Auto elettriche: a che punto è la situazione in Italia?

Le emissioni inquinanti provengono per circa il 25% dai trasporti nell’intera Unione Europea. Nel nostro Paese, in particolar modo, recenti statistiche dell’Ispra...

Cronaca19 ore fa

Jesi / In buona salute gli alberi di Viale della Vittoria

Esito positivo dopo le prove di carico effettuate dai tecnici incaricati dal Comune su 20 esemplari, ora si parte con...

Meteo Marche