Connect with us

Attualità

JESI / “AND THE BEAR”: ALEXANDRE MANUEL IN UN VIDEOCLIP

alexandre Manuel

In uscita su YouTube rientra nel progetto musicale da solista dell’italo francese che vive nella nostra città

JESI, 13 dicembre 2019 – Uscito in anteprima il video di Are You In Time Out There di Alexandre Manuel con la partecipazione della ballerina italo inglese Helen Cerina. Il videoclip, che rientra nel progetto And The Bear, è stato realizzato dalla regista jesina Federica Biondi.

Alexandre, nato e cresciuto in Francia in una famiglia di poeti, attori e registi, a diciotto anni si trasferisce in Italia, per la precisione a Jesi dove tuttora vive e dove ha partecipato in varie band come ReveR, Hourplug e The Quiet Collective, suonando in vari festival in tutta Italia.

alexandre Manuel

Alexandre Manuel

Il progetto “And The Bear”

And The Bear nasce successivamente alla vittoria nel Festival Cineconcerto 2018, con il cortometraggio musicato dal vivo “The Guide Swap”, scritto insieme ad uno dei suoi fratelli di professione assistente alla regia, con musica composta e suonata dallo stesso Alexandre.

«Il videoclip è una giornata passata a giocare a nascondino con la verità, in una fuga patologica e reiterata – spiega il musicista -. La realtà si trasforma dentro una relazione leggera e infantile da prendere a risate e corse in cortile. Ma solo in questo modo può essere condivisibile, in cui fingere in due che va bene così, che settembre sia la stagione in cui innaffiare girasoli e aspettare che reagiscano ancora alla luce del sole. L’avvicinarsi della notte giustifica un veloce distacco, la notte è troppo intima e buia e aiuta a chiudere occhi e finestre, con l’illusione che il gioco non finisca mai e che, se si rompe, basta metterci un cerotto sopra».

Il nome And The Bear nasce da un pensiero o meglio dall’evocazione di un contrasto: «L’orsetto di peluche che durante l’infanzia è simbolo di conforto, oggetto che rassicura il nostro io e ci protegge dagli incubi mentre nella realtà l’orso è un animale forse non così simpatico da incontrare in natura. Ricordo infatti la prima volta che vidi un orso dal vivo: ero piccolo ma rammento la sorpresa che ho avuto capendo che non assomigliava in un nessun modo all’animale in peluche che avevo sempre visto. Per la cronaca, io non ho mai avuto peluche da piccolo ma credo che questa cosa sia abbastanza simbolica del contrasto che una persona a volte può vivere con il mondo esterno».

alexandre ManuelIn effetti, nel processo creativo delle musiche di And The Bear c’è una forte componente visiva che trova la sua perfetta dimensione trasversale nelle esibizioni live, grazie ai visual realizzati in tempo reale dal video artist Marco di Battista e all’accompagnamento con la performance di Elisa Carletti, ballerina della compagnia Motus.

A gennaio l’albo d’esordio

Trenta sono state finora le esibizioni nel 2019 tra Marche, Campania (Tokko Film Fest) e Basilicata (Lucania Film Festival). L’uscita dell’album d’esordio “This Is The Darkness I’m used To Tape” è prevista per gennaio, prodotto dal Maui Garage Project Studio e dell’etichetta indipendente Valvolare Records.

I brani si muovono tra ritmiche e sonorità trip hop, indietronica, post rock: «Mi piace descrivere il mio progetto “indietronica tribale” perché i brani nascono da un intreccio di beat elettronici, overloop di synth, cori, e chitarre spiaziali ma anche molto “incazzate” su alcuni brani».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.