Connect with us

Attualità

JESI / CIVICHE BENEMERENZE AI DONATORI AVIS, CROCE ROSSA, GASTONE PIETRUCCI

comune di jesi

Inoltre, anche a Giuseppe Tombolesi e Settimio Sassaroli: saranno consegnate nel corso dell’assise del Consiglio comunale di giovedì prossimo

JESI, 9 settembre 2019 – Sono diverse le civiche benemerenze che verranno consegnate in occasione del Consiglio comunale del prossimo 12 settembre.

Una andrà alla Croce Rossa Italiana Comitato di Jesi A.P.S. Onlus. «Associazione presente e attiva in città dal 1930, ha svolto ininterrottamente, con la dedizione e il sacrificio dei propri volontari, un ruolo importante nella vita di Jesi, prendendosi cura dei più deboli e sofferenti – si legge nella motivazione – affiancando alla funzione istituzionale di trasporto di malati e disabili in situazioni ordinarie e in emergenza altre attività rispondenti ai nuovi bisogni della popolazione e degli enti pubblici e privati, oltre a distinguersi con il gruppo di protezione civile al di fuori del territorio cittadino per portare soccorso alle popolazioni italiane colpite da calamità naturali o, all’estero, per partecipare a missioni di peacekeeping, ovunque promuovendo la cultura della pace, il diritto universale umanitario, l’inclusione sociale e il rispetto dell’ambiente».

Benemerenze civiche anche i donatori Avis, tutti jesini, che hanno raggiunto le 100 donazioni: Andrea Agostinelli, Andrea Fabbracci, Gianluca Lungarini e Giuliano Mazzarini . «Donare il sangue è un atto volontario e gratuito – la motivazione – è una manifestazione concreta di solidarietà verso gli altri, esalta il valore della vita, abbatte le barriere di razza, religione e ideologia e rappresenta un atto di estrema generosità che permette di salvare la vita di altre persone».

Riconoscimento anche al modellista  Giuseppe Tombolesi, jesino classe ’38: «Con pazienza, passione e maestria artigianale ha creato straordinari modelli navali fedeli all’originale, considerati vere e proprie opere d’arte, mettendo a frutto, da autodidatta, un grande talento frutto di abile e non comune manualità, che lo ha portato a ottenere prestigiosi riconoscimenti in Italia e all’estero, con ciò dando lustro e prestigio al nome della nostra città». L’altro artigiano modellista è lo jesino Settimio Sassaroli, classe 1933: simile motivazione, la sua, con l’aggiunta nel curriculum di modelli anche aerei e di macchine ed edifici dei più svariati generi.

Gastone Pietrucci e La Macina

In Consiglio la civica benemerenza anche a Gastone Pietrucci, nato a Monsano e residente a Jesi: «Protagonista di una lunga e intensa attività di ricerca nell’ambito della cultura orale popolare, ha sottratto alla dispersione e sparizione un vastissimo patrimonio di testi appresi e raccolti direttamente dalla viva voce dei narranti, curandone l’accurata catalogazione scientifica e la promozione e diffusione tramite una costante attività concertistica, discografica ed editoriale, un appassionato lavoro sulla memoria che costituisce non solo insegnamento sul piano della ricerca, condotta con metodo scientifico, ma indicazione, soprattutto per le giovani generazioni, di una necessità insottraibile: la conoscenza delle proprie radici sulle quali si fonda la propria identità».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.