Connect with us

Cronaca

JESI / Corso di formazione gratuito per baby sitter

In forma telematica, saranno ammessi massimo 20 partecipanti: domande di partecipazione da domani 27 aprile

Per l’ammissione al corso è prevista una selezione tramite colloquio condotto dalla coordinatrice dei servizi per la prima infanzia comunali, la psicologa-psicoterapeuta dott.ssa Romina Pulita, al fine di verificare le attitudini e le motivazioni relative alla partecipazione allo stesso.

Verrà accolto al corso un numero massimo di 20 partecipanti.

Il corso, della durata complessiva di circa 30 ore, prevede un percorso di formazione che sarà tenuto in modalità telematica e una verifica finale con elaborato scritto e colloquio sugli argomenti del corso.

Andreoli immobiliare 01-07-20

I partecipanti che avranno superato positivamente le prove finali riceveranno un attestato di partecipazione e verranno inseriti in un elenco accessibile da parte delle famiglie interessate dietro loro richiesta e previa autorizzazione dell’ Ufficio Servizi Educativi, al solo fine di instaurare un contatto.

Requisiti per la domanda di iscrizione

  • eta’ compresa tra 20 e 60 anni;
  • residenza o domicilio nel Comune di Jesi;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
  • possesso del diploma di maturità (altri titoli ed esperienze lavorative attinenti all’ambito della prima infanzia saranno valutati in sede di colloquio per l’ammissione).
    Coloro che sono in possesso di titoli di studio conseguiti all’estero dovranno documentare la relativa equiparazione ed equipollenza; si richiede buona conoscenza dell’italiano.
  • idoneità psico-fisica per svolgere attività di baby sitter per bambini nella fascia d’età 0-6 anni (attestata da certificato medico e dal colloquio psico-attitudinale in fase preselettiva).

Principali tematiche trattate nel corso di formazione teorico

  • le famiglie di oggi: l’organizzazione della vita familiare, i ruoli e i generi (come sono cambiati, etc), essere genitori oggi, che cosa si aspettano e che cosa chiedono oggi i genitori alla baby sitter.
  • lo sviluppo del bambino e le dinamiche familiari: lo sviluppo psicologico-cognitivo-affettivo del bambino da 0 a 6 anni; approfondimento sia sul versante psicologico che su quello pedagogico di temi cruciali quali: le regole, il linguaggio e le varie modalità comunicative, le paure, l’aggressività, il gioco, il sonno, il cibo, la creatività, la narrazione,  il tempo e i tempi dei bambini, bambini, TV e videogiochi e relazioni con adulti e coetanei.
  • salute e sicurezza: norme di igiene e sicurezza, alimentazione del bambino, puericultura del bambino nel primo anno di vita, le principali patologie del bambino, gli incidenti domestici e/o legati al gioco, nozioni di primo e pronto soccorso, somministrazione dei farmaci, la gestione dell’emergenza.

Il calendario e le modalità organizzative di svolgimento del corso verranno successivamente comunicate agli ammessi.

Iscrizioni:
La domanda di partecipazione va presentata esclusivamente compilando il modulo presente sul portale comunale dei Servizi Educativi al seguente indirizzo: http://frontoffice.comune.jesi.an.it/educativi.

Le domande potranno essere presentate dal 27 aprile al 6 maggio 2020.

Saranno esaminate per ordine di arrivo le prime trenta domande al fine di costituire un gruppo da cui individuare venti partecipanti al corso.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche