Connect with us

Cronaca

JESI / Giovane arrestato per aver usato violenza contro una donna

Si tratta di uno straniero, ora in carcere, che era il suo colf: ha anche abusato di lei, il dramma dopo una lite

JESI, 22 maggio 2020 – I Carabinieri della Compagnia di Jesi hanno tratto in arresto un giovane straniero, di origini tunisine, accusato di aver usato violenza, anche sessuale, nei confronti di una donna di mezza età.

Il fatto, sul quale i militari mantengo uno stretto riserbo, è avvenuto in Vallesina nella serata di ieri e la donna era la datrice di lavoro del giovane che si trova ora in carcere a Montacuto su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il ragazzo straniero, collaboratore domestico, avrebbe perpetrato l’aggressione e una successiva violenza sessuale al termine di una lite tra i due scoppiata probabilmente per problemi economici. È stata la stessa donna ad avvisare i militari che non ci hanno messo molto a rintracciarlo e identificarlo per poi procedere all’arresto.

La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata all’ospedaleCarlo Urbani” di Jesi dove i sanitari le hanno riscontarto i segni della violenza subita.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.