Connect with us

Attualità

JESI / NEL ’44 LA PRIMA SFIDA DI CALCIO ITALIA-GERMANIA: TRA PARTIGIANI E NAZISTI

Il romanzo del ricercatore jesino Doriano Pela racconta una storia vera avvenuta a Sarnano, sarà presentato domani all’Hemingway Cafè nell’ambito della rassegna “Poets e Writers”

JESI, 20 febbraio 2019 – Sarà presentato domani, giovedì 21 febbraio, ore 20.30, all’ Hemingway Cafè di Piazza delle Monnighette, il libro 01-04-44 Italia-Germania del ricercatore di storia contemporanea Doriano Pela.

Nell’ambito della rassegna Poets and Writers, ideata da Davide Zannotti, il libro dello studioso jesino sarà protagonista della serata. La storia raccontata da Pela è un romanzo basato su una ricostruzione storica. Doriano Pela, da anni impegnato nello studio delle vicende legate alla seconda guerra mondiale e alla Resistenza, si è concentrato per questa pubblicazione su un episodio davvero unico nel suo genere: una partita di calcio tra nazisti e partigiani.

Hemingway Cafè

Edito dall’associazione culturale Fuori dalle vie Maestre, di cui Pela è presidente, il romanzo è ambientato nel 1944: «La storia è ambientata in un piccolo comune marchigiano alle falde dei Monti Sibillini, Sarnano – spiega il ricercatore jesino -. Nel corso di interviste e approfondimenti ero venuto a conoscenza di questa partita di calcio: sullo sfondo di un periodo drammatico, nel pieno dell’occupazione nazifascista, questa vicenda entra, a suo modo, nella leggenda». Un sergente nazista, appassionato di calcio, decide di organizzare una partita sul campo da gioco contro i giovani partigiani del posto.

«Poiché il momento storico è tragico – continua Pela – questi ragazzi non sanno se accettare perché hanno fondati dubbi che si tratti di una trappola. Due giorni prima infatti, nella zona, c’erano stati dei rastrellamenti da parte delle squadre naziste».

Doriano Pela

Due fratelli, Mario e Mimmo Maurelli, uno arbitro di serie A e l’altro apprezzato calciatore, vengono convocati nel locale comando della Feldgendarmerie. La richiesta è, appunto, quella di organizzare una partita di calcio: «Si troveranno coinvolti in una vicenda a metà strada tra l’epico e l’assurdo. La vicenda è realmente accaduta e anche i personaggi sono tutti realmente esistiti, il romanzo quindi prende spunto da una storia vera e segue una precisa ricostruzione storica».

Il libro è un self publishing dell’associazione Fuori dalle vie Maestre: «Abbiamo già pubblicato diversi volumi – spiega Giuseppe Mazzara per l’associazione -. Questa attività rientra nelle molteplici che svolgiamo e che vanno dal trekking, agli spettacoli teatrali, passando per i cammini, la ricerca storica e la diffusione della conoscenza di luoghi, storie e protagonisti di un periodo tragico ma decisivo, da cui è scaturita la nostra Costituzione».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Calcio4 ore fa

Jesi / Jesina, improvvisa scomparsa di Celeste Pirani

E’ stato arbitro nelle categorie dilettantistiche e al Csi nei tornei amatoriali, estivi e nelle varie amichevoli. Per anni addetto...

Breaking news5 ore fa

Covid-19 / Ricoveri ancora in calo e due decessi nelle Marche

Un paziente in più nei reparti di terapia intensiva regionali Ancona, 27 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri ancora in calo,...

Chiaravalle11 ore fa

Ciclismo / Porto Sant’Elpidio, cronometro: ancora Edoardo Fiorini

Nella categoria Esordienti l’alfiere del Pedale Chiaravallese ha firmato la settima vittoria stagionale. Bene Belfiori, Zanella, Minestrini, Lancioni, Sopranzetti, Federighi...

Bassa Vallesina12 ore fa

Falconara / Arrestata rumena: si nascondeva nell’Ex Montedison

Nel 2012 aveva sedotto e derubato un anziano, rintracciata dai poliziotti della Questura all’interno del complesso abbandonato da decenni FALCONARA,...

Calcio14 ore fa

Calcio femminile / La Jesina si congeda dal proprio pubblico ospitando Portogruaro

Ultima partita casalinga di campionato al Cardinaletti. Gli ultimi 90′  poi a Venezia prima dell’appuntamento con la Coppa Italia JESI,...

Breaking news15 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia di Ancona

Prosegue il calo dell’incidenza regionale, oggi a 278,19 Ancona, 26 Maggio 2022 – Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia...

Alta Vallesina15 ore fa

Fabriano / Raddoppio Orte – Falconara, proseguono gli incontri

Alberto Cena: «Approfondire ogni aspetto dell’opera con il territorio, raccogliendo istanze e osservazioni» Fabriano, 27 maggio 2022 – Alternative di...

Cronaca15 ore fa

Jesi / Elezioni: Lorenzo Fiordelmondo termina l’isolamento

Il candidato Sindaco aveva contratto il Covid lo scorso 15 maggio e da allora ha fatto da casa la campagna...

Attualità15 ore fa

Cingoli / Bernabucci dona collezione di medaglie settecentesche al Comune

Domani alle 11 presso il Palazzo comunale la cerimonia ufficiale, il sindaco Michele Vittori: «Siamo onorati, arricchisce il patrimonio già...

Eventi & Cultura16 ore fa

Morro d’Alba / Torna il Festival “Lacrima in giallo”

Dall’ 1 al 5 giugno evento culturale dedicato alla narrativa noir e ai libri gialli, accompagnati immancabilmente dal rosso della...

Meteo Marche