Connect with us

Cronaca

JESI / POPOLAZIONE IN CALO, SI SCENDE SOTTO LA SOGLIA DEI 40 MILA ABITANTI

Siamo in 39.969 secondo i dati riferiti al 2018, con il 47,82 per cento di uomini e il 52,18 per cento di donne: calano le nascite e anche gli immigrati

JESI, 24 luglio 2019La popolazione jesina si ferma a quota 39.969 abitanti. Dati alla mano relativi al 2018, le ultime rilevazioni registrano 19.115 uomini e 20.854 donne, rispettivamente il 47,82% e il 52,18% della popolazione.

Nel 2018 i nati sono stati 262, di cui 197 italiani e 65 stranieri, numeri in deciso calo rispetto al passato. Se nel 2017 erano stati poco più dell’anno scorso, già dal 2016 toccavano le 300 unità, fino al picco dei 406 nati del 2010. Ad eccezione del 2012 e 2015, anni “rosa”, dal 2010 al 2018 sono più i maschietti venuti alla luce rispetto alle femminucce.

Una diminuzione della popolazione che non viene compensata dal saldo migratorio: gli immigrati nel 2015 erano stati 1.196 mentre gli emigrati 1.024, 1.018 l’anno successivo contro i 925 emigrati, 1.149 immigrati e 1.022 emigrati nel 2017. Nel 2018 gli stranieri con nuova residenza erano stati 454, contro i 577 che se ne sono andati.

L’ufficio anagrafe

Ogni anno dunque, circa mille persone lasciano la città probabilmente verso centri urbani più piccoli, come i Comuni della Vallesina, o verso l’estero magari in cerca di lavoro.

Al 31 dicembre 2018 gli stranieri erano l’11.4% della popolazione, il 41% dei quali di provenienza europea. In calo le persone provenienti dall’est Europa. La popolazione straniera più numerosa proviene dalla Romania, seguita dal Bangladesh, dall’Albania, dal Marocco, dalla Nigeria, Tunisia, Polonia, Cina, Repubblica Dominicana e Ucraina. A far riflettere sono i numeri relativi ai bambini per classi di età: sono 363 gli alunni e le alunne che attualmente frequentano la quinta elementare, 421 quelli delle quarte, 349 in terza. I bambini che hanno l’età per il nido sono 260. In assenza di un contrappeso da parte della popolazione immigrata, sia essa italiana o straniera, non è difficile prevedere un progressivo e significativo calo dei giovani e giovanissimi in città.

Un andamento che interessa la popolazione jesina già da una decina di anni, fino a scendere sotto la soglia dei 40mila. La popolazione jesina, al 31 dicembre 2017, toccava la soglia dei 40.210 cittadini residenti, contro i 40.316 che vi erano al 1° gennaio. A leggere i dati statistici 2017, inviati dall’Ufficio Anagrafe all’Istat sull’andamento demografico, si evidenzia un significativo saldo negativo tra nati (269) e morti (504) nel corso dell’anno di riferimento.

Dal 2015 al 2017 il numero dei nati è sceso: si è passati dai 327, ai 303 nuovi nati fino ai 269 che è il dato più recente. Nel triennio preso in considerazione, il tasso di natalità (per mille abitanti) va da 8,10 del 2015, al 7,51 del 2016 fino al 6,67 del 2017, mentre il tasso di mortalità (per mille abitanti) registra 11,45, 11,83 e 12,50 per il 2017.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.