Connect with us

Lettere & Opinioni

JESI / Prima il covid ora la guerra: a chi giova la narrazione dei buoni e dei cattivi?

Il gruppo jesino “Resistere e Reagire” e l’associazione di Ancona “Io sono noi siamo” coautori di un manifesto affisso negli spazi pubblici cittadini

JESI, 20 marzo 2022 – E poi, dopo i “no vax” e dopo Putin, a chi la palma del cattivo da abbattere? E, soprattutto, la logica dell’emergenza perenne a chi giova?

Ma non tutto è perduto finché resta spazio a voci pensanti in un Paese impaurito e succube. Fioccano sentenze di quei giudici che, nonostante il clima, riescono a mantenere la schiena dritta e, in nome del Popolo italiano, riconoscono le storture dei Dpcm e di tutta la decretazione d’urgenza “anti-covid. Tra le altre: le sentenze di Pisa (17 mar. 21 n.419), Pistoia (4 marzo ’22) e della Cassazione (11 marzo ’22 n. 8370).

prima il covid poi la guerra

La stampa e i Tg a penne e reti unificate e cervelli arruolati – non raccontano certo le innumerevoli realtà di R-esistenza e Re-azione operanti in tutta la penisola. Ne citiamo solo alcune:

   – Confederazione Legale per i Diritti dell’Uomo (Milano, 8 marzo ’22) info@confederazionelegale.it

– Comitato Nazionale di Liberazione (Torino, 8 gennaio www.subscribepage.com

– Commissione Dubbio e Precauzione (Torino, 12 dicembre ’21)  www.generazionifuture.org

– Coordinamento 15 Ottobre (Trieste ’21)  www.coordinamento15ottobre.it

Per non parlare delle migliaia di gruppi spontanei sorti come funghi, intenzionati a dissentire e disobbedire.

Il potere nostrano, che ha operato nella totale assenza di opposizione in Parlamento e fuori, in spregio della Costituzionechiederà mai scusa al popolo italiano per le sofferenze inflitte in oltre due anni di reiterate menzogne mescolate a qualche verità sparuta?

Renderà mai conto per i dati inaffidabili su cui ha basato le sue scelte politiche confusionarie, ricattatorie e inefficaci?

Ed ora con la guerra assistiamo alla stessa arrogante narrazioneI buoni siamo noi che abbiamo bombardato Libia, Irak, Afghanistan, ex Jugoslavia… e ora sosteniamo con le armi Zelensky, il cattivo è Putin. Guai a dire che la Nato e la Ue hanno le loro responsabilità; che la Casa Bianca sta perseguendo solo i suoi interessi a scapito dell’Europa; che i nostri governanti ci stanno esponendo a ritorsioni certe e gravi; che senza il gas russo si rischia il blackout e il razionamento del riscaldamento, tanto per menzionare solo alcuni aspetti della vita quotidiana di noi poveri mortali, di cui però chi governa se ne frega.

E visto che siamo in campagna elettorale, chiediamo a chi aspira ad amministrare la nostra città, di esplicitare le proprie idee in merito alle questioni sopra esposte (diritti costituzionali, salute e partecipazione dell’Italia alla guerra). 

La fiducia di ciascuno di noi difficilmente potrà essere riposta in chi ha appoggiato le scelte governative legate al coronavirus e in chi non abbia a cuore il rispetto dell’art11 della Costituzione.

articolo 11 della costituzione

Resistere e Reagire, gruppo spontaneo JesiIo sono Noi siamo, associazione Ancona

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina13 minuti fa

Fabriano / Maxi rissa allo Chalet, denunciati i primi responsabili

Individuati i primi giovani: tutti intorno ai venti anni residenti in città e zone limitrofe Fabriano, 27 giugno 2022 –...

Bassa Vallesina2 ore fa

Falconara / Donna stava annegando: salvata da autista della Conerobus

Riccardo Bargilli: «Non nego di aver avuto paura ma ho cercato di rimanere freddo e equilibrato così da poter intervenire...

Attualità2 ore fa

Cupra Montana / “Ciolla Bike”, successo per la prima pedalata tra i vigneti – VIDEO –

Sole, sorrisi, fatica e allegria, hanno caratterizzato il primo appuntamento che ha visto in sella circa 80 partecipanti Cupra Montana,...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città – VIDEO –

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca11 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura14 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news17 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Cronaca18 ore fa

Jesi / Ballottaggio, i due candidati Sindaco hanno votato stamattina

Lorenzo Fiordelmondo, centrosinistra, a Palazzo Mestica mentre Matteo Marasca, liste civiche, alla Federico II Jesi, 26 giugno 2022 – Mattinata...

Meteo Marche