Connect with us

Attualità

JESI / SAGRA DELL’UVA, ECCO LE SORPRESE DELLA 82ESIMA EDIZIONE

presentata l'82esima edizione della Sagra dell'Uva

Il vanto di una Sagra tra le più antiche d’Italia. Presentato nel foyer del Teatro Pergolesi il calendario degli appuntamenti

JESI, 27 settembre 2019 – Presentata alla stampa la 82esima edizione della Sagra dell’Uva che  si svolgerà dal 3 al 6 ottobre a Cupra Montana.  In quest’arco di tempo la capitale del Verdicchio dei Castelli di Jesi si trasformerà in centro d’attrazione per giovani e adulti grazie alle numerose attrattive previste dal programma.

Quest’anno la conferenza stampa di presentazione è stata ospitata a Jesi, nel foyer del Teatro Pergolesi, qui si sono ritrovati: Luigi Cerioni, nella doppia veste di Sindaco di Cupra Montana e Presidente della Fondazione Sagra dell’Uva, Lucia Chiatti, amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini, il presidente della Consulta del Turismo del Comune di Jesi, Giancarlo Catani e Corrado Dottori, presidente dell’Associazione di Vitivinicoltori cuprensi “La strada del gusto di Cupramontana”.

In apertura di conferenza, Catani ha formulato gli auguri a tutti coloro che sono coinvolti nel lavoro di preparazione e svolgimento di un evento storico come la Sagra. Successivamente lo stesso consigliere jesino ha sottolineato la necessità di dar vita ad una consulta del turismo che coinvolga l’intera Vallesina.

«Felici di ospitarvi», ha esordito Lucia Chiatti che ha sottolineato come il vino si sposi felicemente con la musica. «La Fondazione – ha proseguito l’A.D. della fondazione Pergolesi Spontini – vuole incrementare i rapporti con i paesi della Vallesina»; ricordando la recente iniziativa del Wine Opera ha ricordato che «la musica si pubblicizza in vari modi, compreso il vino».

Prima di entrare nel merito della conferenza stampa il primo cittadino di Cupra Montana, Luigi Cerioni, ha ringraziato la Fondazione Pergolesi Spontini per l’ospitalità ed ha preannunciato la prossima fine dei lavori per la realizzazione di un teatro a Cupra. Parlando della 82ma Sagra dell’Uva ha ricordato come quella di Cupra Montana sia la più longeva, dopo quella di Marino la data di nascita della quale risale al 1925. Una edizione, quella che prenderà il via giovedì prossimo, 3 ottobre, per concludersi il giorno 6, che ancora una volta è stata resa possibile grazie al lavoro di molti volontari locali, all’adesione di operatori che apriranno i loro stand ed ai tanti produttori di Verdicchio dei Castelli di Jesi ed anche del Verdicchio di Matelica. Particolare attenzione, ha assicurato Cerioni, sarà riservata al rispetto delle regole da parte del pubblico, in particolare saranno contrastati gli eccessi di consumo di prodotti alcolici. Dopo questa anteprima il Sindaco ha illustrato i programmi della quattro giorni, annunciando la sfilata dei carri allegorici, la presenza dei gruppi folk e delle bande musicali provenienti da più parti. E ovviamente degli artisti che saliranno sul palco: venerdì 4 ottobre sarà la volta del famoso dj Gabry Ponte; sabato 5 ottobre i The Kolors e domenica 6 ottobre Equipe 84. Un’offerta molto vasta che abbraccia un pubblico giovane ma anche le famiglie.

Sul piano culturale, per la promozione del Verdicchio, ha portato il suo contributo il rappresentante dei produttori, Corrado Dottori, che ha parlato de “Il grande Verdicchio”, un appuntamento con giornalisti specializzati. Saranno coinvolte le aziende vitivinicole, i loro tecnici e gli operatori che meglio di altri sanno descrivere le eccellenze di questo vino bianco pluripremiato a livello nazionale e non solo. Questo porta a concludere che occorre aprirsi al confronto con altri vini bianchi che si producono in Italia e nel mondo.

Veniamo ora a riassumere i momenti di festa previsti dal programma 2019 della Sagra che si aprirà nel tardo pomeriggio del 3 ottobre con un concerto della Banda Musicale cuprense “Nicolò Bonanni” al quale faranno  seguito spettacoli vari e brindisi. Alla stessa ora apriranno i Magazzini dell’Abbondanza dove sarà possibile assaggiare il prelibato nettare con l’iniziativa “Degustazioni in centro”. Sempre alle 19,30 apriranno gli stand gastronomici e le Fonti del Verdicchio. Per chi ancora non intende mettersi seduto per la cena c’è la possibilità di visitare la mostra mercato dei prodotti dell’agroalimentare ospitata in via Marianna Ferranti. Alle 20,30, nella Sala del Torrione, sarà aperta la mostra fotografica “Cupra in particolare”. La prima serata – ad ingresso gratuito – si chiuderà con Musica in Piazza servita dall’orchestra “Frank David”.

Arriviamo a venerdì 4 ottobre che sarà aperto dal M.I.G. (Musei in Grotta) dove esperti del settore enologico discuteranno  – e non solo – su “Bianchi verticali 2.0: i terroir di Cupramontana ed Etna”. L’evento rientra nella iniziativa “Il grande  Verdicchio”. Alle ore 18 riapriranno i Magazzini dell’Abbondanza e gli stand gastronomici; siti dove trascorrere il tempo prima delle ore 21 quando in piazza Cavour si potrà assistere al concerto dei Cacao Mental che introdurrà quello molto atteso di Gabry Ponte, previsto per le ore 23.

Sabato 5 ottobre l’inizio della Sagra dell’Uva è anticipato alle ore 15,30 quando, partendo da Palazzo Leoni, prenderà il via la sfilata del gruppo folk “Massaccio”. Alle 16, in piazza Cavour, il tradizionale “Palio della Pigiatura” che vede la discesa in campo di molte squadre in rappresentanza di alcuni paesi della Vallesina. In merito a questa gara Cerioni si augura che finalmente possa essere Cupra la squadra vincitrice, visto che il successo manca da molto tempo. In contemporanea all’apertura dei punti di degustazione nei Magazzini dell’Abbondanza, per Musei in Grotta – il Grande Verdicchio, Fabio Pracchia coordinerà gli interventi nell’incontro sul tema “Di terra e sabbia: Cupramontana incontra il Roero”. Dalle ore 18 in poi riapertura di tutti i punti di aggregazione, espositivi e gastronomici in attesa che alle ore 20, in piazza Cavour, inizi il concerto dei “Forelock & Arawak Unplugged” che anticiperà quello che alle ore 23  che vedrà impegnati i “The Kolors”.

Eccoci arrivati a domenica 6 ottobre, la giornata conclusiva di questa 82^ edizione della Sagra dell’Uva più antica delle Marche, quella che solitamente richiama migliaia di persone nella capitale del Verdicchio; una giornata di appuntamenti ludici, spettacolari, gastronomici ed anche istituzionali. Proprio questo aspetto aprirà la giornata; alle ore 10, infatti, nella sala consiliare ci sarà il ricevimento delle autorità. Alle ore 11 partirà la Sfilata dei Gonfaloni accompagnata dal gruppo folk “Massaccio” e dalla Banda Musicale “N. Bonanni”. In questa giornata festiva gli stand gastronomici apriranno per il pranzo, offrendo a residenti e turisti piatti classici della tradizione culinaria della Vallesina. Terminato il pranzo e dopo un buon caffè tutti ammassati alle transenne per godersi la sfilata dei carri allegorici il cui ordine di partenza sarà deciso nel corso di una sorta di cerimonia in programma il sabato precedente.  Anche in questa occasione Banda e gruppo folk accompagneranno i figuranti. Terminata la parata, una apposita commissione passerà a premiare i carri allegorici ritenuti più belli e gli stands gastronomici e no. Questo non impedirà la riapertura dei Magazzini dell’Abbondanza dove sarà possibile approfittare delle “degustazioni in centro”. Alle 18,30 il momento più coinvolgente ed atteso, specialmente dagli appassionati di musica di qualche lustro addietro; alle ore 18,30, infatti, prenderà il via il concerto del complesso “Equipe 84” al quale farà seguito quello del “Too Many Blak Keys”. La serata si chiuderà con l’estrazione della lotteria legata alla Sagra dell’Uva (ore 21,30) e con l’immancabile spettacolo pirotecnico.

Un programma veramente interessante e ricco, una manifestazione da non perdere per chi ama stare in compagnia in un ambiente allegro, accogliente e frizzante.

Sedulio Brazzini

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiatti-Catani-Cerioni-Dottori 20190927_110749 20190927_110753 20190927_110758 20190927_110802 tavolo conferenza - Dottori-Cerioni-Catani-Chiatti FOTO1 SAGRA UVA - CUPRAMONTANA 2017 carri3 carri4 carri2 sagra16_stand3 sagradell'uva16 sagra dell'uva sagradell'uva21
<
>
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.