Connect with us

Attualità

JESI / SULL’ALBERO-PALCOSCENICO SI APPENDONO LE POLEMICHE SUI COSTI

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ironia, performance di protesta e un’interpellanza del democrat Andrea Binci: troppi i 38.150 euro spesi per Jesi Natale 2018

JESI, 12 dicembre 2018 – Continua a far parlare di sé la struttura natalizia allestita in Piazza della Repubblica, struttura altrimenti detta albero – palcoscenico ma anche, dai denigratori, catafalco o mausoleo, di Lenin ovviamente.
Quest’anno la ventata di novità ha fatto riporre in soffitta il tradizionale abete e dopo le prime perplessità di alcuni e gli entusiasmi di altri, le polemiche hanno iniziato a fioccare come la neve. Tanto per rimanere in clima natalizio, appunto.
Dall’ironia sui social si è passati alla discesa in campo, anzi proprio sul palcoscenico – albero, del movimento Jesi in Comune che nella notte del 7 dicembre scorso ha inscenato, fumogeni alla mano, una singolare performance appendendo uno striscione in caratteri cirillici del nome di Lenin.
Cosa che non è passata inosservata ai Gruppi di maggioranza di Jesiamo e Jesinsieme che dal fioretto sono passati alla sciabola e hanno risposto per le rime: «Questa volta un gruppo di ragazzini è salito, in barba al divieto e alla responsabilità, sul palco natalizio in piazza, con fumogeni alla mano per esporre uno striscione utile solo a farsi un selfie. Peccato che tra gli autori del gesto vi sia un gruppo consiliare, con candidato Sindaco e consiglieri a supporto, che rappresentano Jesi in Comune. Quindi, perché non emularli? E sembrerebbe infatti che i tentativi di arrampicarsi siano aumentati. I buoni esempi arrivano sempre dai più grandi, da quelli che vorrebbero amministrare una città con i volantini, quelli pieni di polemiche perché “le regole sono le regole“».
«Dall’altra parte c’è una maggioranza – dicono ancora – che preferisce osservare la partecipazione record della prima settimana di Jesi Natale, il ricco programma di eventi che stanno per arrivare e ascoltare il pareri di tutti, commercianti in primis, coinvolti in prima linea e soddisfatti dell’inizio di questa rassegna. Alle bravate e ai selfie preferiremo sempre serietà e dialogo».
Pronta la replica di Jesi in Comune: «Chi si arrampica sui palchi, chi sugli specchi. La paura dell’ironia (ed autoironia…) e di gesti innocui compiuti a viso scoperto e col sorriso sulle labbra sono segno di qualche idiosincrasia con la libertà di pensiero. Lo humour è una facoltà a numero chiuso».

Ma è il consigliere comunale democrat, Andrea Binci, che passa decisamente all’attacco: «Non solo è brutto – sostiene in una nota – lo pseudo albero di Natale in piazza, ma costa anche il doppio rispetto a quello dell’anno scorso, così come sono raddoppiate le spese per le festività natalizie. Al riguardo abbiamo presentato un’interpellanza al prossimo Consiglio comunale».

Andrea Binci

Nella quale, appunto, si chiede ragione del perché queste spese siano lievitate in quanto «sia per l’albero di Natale (spesa 4.400 euro per progettazione e avvio), sia per le iniziative natalizie 2018 (importo complessivo di spesa 33.750 euro) sono stati spesi € 38.150 somma questa che è più del doppio di quella dell’anno scorso, smentendo la continua mancanza di risorse denunciata da questa Amministrazione comunale».

Precisando anche «che l’albero-palco di Piazza della Repubblica non è stato certo apprezzato da gran parte di cittadini jesini, raccogliendo una grande quantità di critiche.
Che quest’anno è stata introdotta la tassa di soggiorno, il cui gettito può essere speso per interventi a favore del turismo, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché i servizi pubblici locali.
Che buona parte dei 38.150 euro della tassa di soggiorno potevano quindi avere una destinazione alternativa, a maggiore sostegno delle attività culturali e turistiche».
Intanto, per la cronaca, le date per usufruire dell’albero – palcoscenico allestendo eventi e spettacoli da parte di associazioni, scuole, gruppi, sono tutte esaurite.
Una spietata concorrenza al Teatro Pergolesi. Che, infatti, gli sta dietro.
(p.n.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA
 
Condividi
  
    

news

Fabriano accensione albero natale 2022 Fabriano accensione albero natale 2022
Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Le luci dell’albero accendono la festa del Natale

La città della carta illumina il centro storico, inizia ufficialmente il cartellone degli eventi Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

Marche news11 ore fa

Ancona / Notte di paura, con martello e bastone devasta casa

Un 46enne portato prima al pronto soccorso poi tratto in arresto per violenza, minacce e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale...

luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022 luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022
Sport12 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Rinnovo delle cariche: Luca Faccenda riconfermato presidente

«Il percorso prosegue verso gli obiettivi che ci siamo dati, in campo e come struttura, nel triennio vogliamo arrivare a...

Campionati italiani vasca corta finp Campionati italiani vasca corta finp
Alta Vallesina14 ore fa

Nuoto Paralimpico / Assoluti italiani vasca corta, la Mirasole conquista 3 ori

Per la società fabrianese un campionato estremamente positivo: oltre ai 3 ori anche 2 argenti e 2 bronzi Redazione Fabriano,...

Luciano Montesi Jesi Respira Luciano Montesi Jesi Respira
Opinioni15 ore fa

Jesi / Jesi Respira: «Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità»

Luciano Montesi: «Chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione e sono gli...

Eventi15 ore fa

Cingoli / «Venite adoriamo!», aperta la mostra dei presepi – Foto

Allestita nella Collegiata di S. Esuperanzio e realizzata con materiali di vario generone, questa mattina l’inaugurazione di Nicoletta Paciarotti Cingoli,...

Alta Vallesina17 ore fa

Fabriano / Via Mattarella al buio, l’interpellanza di Pariano

Il consigliere di minoranza commenta: «La mancanza di visibilità potrebbe agevolare episodi di criminalità» Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

lite scuola fabriano lite scuola fabriano
Alta Vallesina18 ore fa

Fabriano / La lite tra studentesse accende il dibattito politico

Per Silvi la coabitazione tra alunni delle superiori e delle medie è un fattore di potenziale criticità Redazione Fabriano, 8...

Marche news19 ore fa

Terremoto / La terra torna a tremare, scossa 4.0

Stamattina alle 8.08 al largo della costa preceduta un’ora e mezza prima da un’altra di magnitudo 3.7 Ancona, 8 dicembre...

Cronaca22 ore fa

Jesi / Senzatetto al Boario, l’assenza di dimora solo la punta dell’iceberg

«Persone seguite da Asp, Asur e Caritas, troveremo una soluzione», spiega l’assessore Samuele Animali e Marco D’Aurizio (Caritas): «Non reggono...

Meteo Marche