Connect with us

Attualità

JESI / TAVOLO MONITORAGGIO SANITÀ, LINDITA ELEZI: «QUESTIONE PRIORITARIA»

Lindita Elezi

La capogruppo di PattoxJesi sulla mozione presentata dai 5 Stelle durante il Consiglio comunale 

JESI, 27 luglio 2019 – «Sul tema della sicurezza dei lavoratori Asur richiederemo prioritariamente la convocazione della IV Commissione Sanità per discutere le richieste presentate in mozione dalla consigliera del M5S e oggetto di un emendamento che ho redatto con la consigliera Gianna Pierantonelli».
Lindita Elezi, capogruppo in Consiglio comunale nella lista Patto per Jesi, che appoggia la Giunta Bacci, è intervenuta sulla mozione presentata nella seduta del Consiglio comunale dello scorso giovedì, 25 luglio, dalla consigliera Claudia Lancioni del Movimento 5 Stelle, nella quale la rappresentante pentastellata chiede l’istituzione di un tavolo di monitoraggio permanente sulla sicurezza e salute dei dipendenti del settore sanitario in Vallesina, alla luce del dossier redatto dai rappresentanti per la sicurezza del lavoro, dal quale emergerebbero problemi per lavoratori, professionisti e utenti» (leggi l’articolo).
«Questo tema –  ha sottolineato Lindita Elezi – è di competenza del Consiglio regionale, ma sta particolarmente a cuore a me e a questa Amministrazione comunale, da sempre capace di distinguersi per sensibilità e lungimiranza».
«Abbiamo pertanto recepito le segnalazioni dei rappresentanti dei lavoratori sulle criticità riscontrate nello specifico nelle strutture dell’Area Vasta 2, che sono oggetto della mozione e, nei termini concessi dalle nostre competenze, ci impegniamo a richiedere prioritariamente e unitamente ai rappresentanti del territorio eletti in Consiglio regionale, la convocazione di una Commissione regionale ad hoc (la IV), nel corso della quale i temi oggetto della mozione saranno affrontati anche alla presenza dei Sindaci dei Comuni interessati, rientranti nell’ambito dell’Area Vasta 2».
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche